Home Cani Storie di cani incredibili: ti lasceranno senza fiato e ti scioglieranno il...

Storie di cani incredibili: ti lasceranno senza fiato e ti scioglieranno il cuore

A volte, abbiamo bisogno di essere incoraggiati dall’esempio di altri, ma non necessariamente esseri umani. Ecco le storie di cani incredibili e commoventi.

Storie di cani incredibili
Storie di cani incredibili: possono essere un’ispirazione per te (Foto Unsplash)

Una cosa è certa, possiamo imparare molto dai nostri amici a quattro zampe. Questo non lo affermiamo solamente perché i cani sono teneri, affettuosi, ci mettono allegria e sicuramente si rivelano dei buoni e fedeli compagni per tutta la loro vita, ma perché a volte sono in grado di darci una lezione di vita che ha lo stesso effetto di uno schiaffo morale bene assestato. In pratica, riescono a compiere azioni che neppure noi esseri umani (non per incapacità, ma spesso per mancanza di voglia e forza d’animo) siamo in grado di mettere in pratica.

Questo articolo vuole illustrarti le dieci storie di cani incredibili, che con il loro esempio hanno insegnato coraggio, pazienza, saggezza e determinazione. Ci hanno mostrato cosa vuol dire davvero essere degli eroi e salvare la vita alla gente, tendendo una mano (in questo caso, una zampa) a tutti coloro che si trovano in una condizione di bisogno e necessità.

Se l’uomo pensasse un po’ meno di essere l’imperatore assoluto della Terra e comprendesse di fare parte anche lui, come tutti gli altri membri del Regno animale, del grande cerchio della vita (grazie Mufasa) che regola tutte le cose, allora forse anche noi impareremmo a vivere come i cani: ossia, diventeremmo buoni, generosi, altruisti e vivremmo solamente per cercare amore e darne abbondantemente in contraccambio.

Speriamo che queste storie di cani incredibili siano per te una ispirazione, una motivazione e, perché no, ti commuovano moltissimo.

Storie di cani incredibili: 10 racconti che cambieranno il tuo modo di vedere gli animali

Storie di cani incredibili
Storie di cani incredibili: ti possono insegnare tantissime cose (Foto Unsplash)

I cani sono leali, compassionevoli, coccolosi e carini. Ma possono essere anche molto più di questo. Possono salvarci la vita, possono essere degli eroi, dei confidenti e degli ascoltatori di fiducia. Possono essere accompagnatori audaci e cacciare via i bulli dalla nostra vita, per non parlare delle migliori prestazioni di babysitting del mondo. Queste dieci storie di cani incredibili ti lasceranno a bocca aperta e ti scioglieranno il cuore, tutto in una volta. E lascia che ti avvertiamo, se non hai già un cane, queste storie ti faranno desiderare di adottarne uno al più presto. Attenzione: ti consigliamo di leggere una guida prima di adottare un cane o prenderne uno in affido.

Una delle storie di cani incredibili che le persone preferiscono in assoluto è certamente quella di Bretagne, il cane eroe dell’11 settembre, che faceva parte della missione di ricerca e salvataggio dopo gli attacchi alle torri gemelle da parte dei terroristi talebani, e dai quali partì la guerra in Afghanistan. La coraggiosa Bretagne è stata tra i cani che si sono precipitati a New York da tutto il paese per aiutare nel salvataggio e nel recupero, unendosi a molti eroi altruisti all’indomani delle cruenti e insensate azioni terroristiche ai danni del popolo americano.

Quando la nostra task force è arrivata a Ground Zero, non riuscivo a credere a tutto quel disastro e alla tragedia che avevo attorno. E poi ho guardato in basso verso Bretagne e sembrava stoica e pronta a lavorare, ha dichiarato Denise Corliss, proprietaria del cane, in un video su YouTube.

Questa è roba piuttosto stimolante. Sembra che i cani possano fare qualsiasi cosa, che si tratti di percepire la gravidanza nel loro padrone o sapere in qualche modo straordinario che qualcosa non va o sta per accadere l’impensabile, anche quando gli umani non ne sono consapevoli. Ecco altri dieci racconti incredibili dei nostri impavidi amici a quattro zampe.

1. Il cane dalmata adotta l’agnello maculato

Nel 2012, un dalmata coraggioso è stato visto prendersi cura di un piccolo neonato, ma la cosa sorprendente è che in realtà si trattava di un agnello maculato. L’agnello abbandonato, di razza incrociata, è stato accolto da una femmina dalmata senza cuccioli, secondo il sito web di notizie australiano PM.

E ora la madre … in realtà la pulisce, la lecca e la fa da mamma e cerca di allattare l’agnellino alla sua mammella, nonostante non ci riesca molto bene, ha spiegato PM.

Sembra che questi due siano fatti l’uno per l’altro.

2. Lo schnauzer trova il suo proprietario malato

Adoriamo le storie di cani che viaggiano, percorrendo lunghi e interminabili tragitti, per riunirsi con i loro proprietari, ma questa storia è ancora più dolce, perché coinvolge un cane molto piccolo, in missione per trovare il suo umano malato.

Uno schnauzer in miniatura di nome Sissy è fuggito dalla casa della famiglia Franck, ha viaggiato per venti isolati e ha trovato l’ospedale dove il suo proprietario, Nancy, era in cura.

Ora, sappiamo che i cani hanno abilità di tracciamento e grazie al loro olfatto finissimo sono in grado di trovare praticamente qualsiasi cosa. Ma la tenerezza di questo cucciolo che cerca il suo padrone semplicemente per stargli accanto durante la malattia ci lascia del tutto senza fiato.

3. Il cane che riconosce i malati di cancro

I cani sembrano avere un sesto senso, ma si scopre che potrebbero anche avere persino la stessa capacità di uno screening medico per individuare le malattie: anzi, più precisamente le persone affette dal cancro. Lauren Gauthier ha salvato un cane con un occhio solo, di nome Victoria, ma alla fine è stata Victoria a salvare Lauren, secondo quanto raccontano i giornali.

Mi aveva letteralmente messo il naso sul naso dov’era il cancro, ha detto Gauthier in un’intervista presso una tv della sua zona. La persistenza del mio cane nell’odorare quell’area mi ha fatto domandare se ci fosse qualcosa di sospetto al riguardo.

Gauthier ascoltò Victoria e sentì il suo dottore, con il quale prese immediatamente un appuntamento. Quindi fece un intervento chirurgico per rimuovere il tumore.

Si scopre che il senso del cane che ha salvato Gauthier non è semplicemente un evento unico. I potenti nasi dei cani hanno trecento milioni di sensori, rispetto ai miseri cinque milioni di un essere umano, ha riferito la CNN.

Inoltre, i cani hanno un secondo dispositivo olfattivo nella parte posteriore del loro naso che noi, ad esempio, non abbiamo, chiamato organo di Jacobson. Quel sistema doppio consente ai cani addestrati di rilevare gli odori unici del cancro, chiamati “composti organici volatili”.

4. Il cane randagio che salva il neonato

Storie di cani incredibili
Storie di cani incredibili: il randagio e la neonata (Foto Unsplash)

Questa storia, su un cane randagio e un neonato abbandonato in Kenya, è a dir poco miracolosa.

Un cane randagio ha salvato la vita di un neonato dopo aver scoperto il bambino abbandonato in una foresta, secondo quanto riferito, trasportandolo attraverso una strada trafficata e attraverso un filo spinato per portarlo infine in mezzo al branco dei suoi cuccioli, ha riferito NBC News.

La bambina, appropriatamente chiamata Angel dai suoi operatori sanitari, ha risposto bene alle cure ed è rimasta stabile, secondo lo stesso articolo pubblicato dalla NBC News.

5. I cani che conoscono oltre mille parole

Sapevo che i cani erano intelligenti, ma non avevo idea che potessero essere così intelligenti. John Pilley, un professore di psicologia in pensione, ha insegnato al suo border collie Chaser più di 1.000 parole, che è “il più grande vocabolario conosciuto di qualsiasi animale tranne gli umani”, secondo USA Today.

Oltre ai nomi propri, Chaser ha imparato verbi, avverbi, preposizioni e ora anche commenti in tre parti, come “Prendi la palla al frisbee”, ha riferito USA Today.

Invece di chiedere “Sei più intelligente di un 5 ° anno di scuola elementare”, potresti dover iniziare a chiedere “Sei più intelligente di un border collie?”

6. Il rottweiler che fa da guardia al bambino tutta la notte

Questa particolare storia coinvolge un cane incredibilmente responsabile e una donna non così capace di fare la madre. Una giovane mamma in Russia ha portato il suo bambino di tre mesi e il suo rottweiler, Lada, in un parco, ma ha finito per bere qualche drink di troppo con le sue amiche e se n’è andata a casa e a letto lasciando il bambino al parco, completamente abbandonato a se stesso, dimenticato come un oggetto insignificante, secondo il sito di notizie russo RT.

Solo al mattino la donna si è accorta di non aver portato a casa né il bambino né il cane, ha riferito RT.

Fortunatamente, il rottweiler era rimasto con il bambino durante la notte, ed entrambi, portati poi al sicuro, molto lontani da quella degenerata e smemorata, erano stati trovati sani e salvi. Fortunatamente.

7. Il cane salva il suo proprietario da un serpente

I cani potrebbero essere noti come “i migliori amici dell’uomo”, ma nel caso di Paula Godwin potresti voler aggiungere “guardia del corpo” all’elenco. Il golden retriever di Godwin, Todd, ha fatto un balzo eroico di fronte a un serpente a sonagli che era pronto a mordere la sua padrona.

Il serpente ha morso Todd rapidamente poi il cane l’ha contraccambiato violentemente, ha detto in un’intervista la donna, aggiungendo che Todd ha ricevuto un trattamento anti-veleno poco dopo.

Puoi dare uno sguardo a Todd, dopo il suo tango con il serpente a sonagli, facendo una visita all’account Facebook di Godwin: il post mostra che il povero cane è stato sicuramente colpito dal veleno, ma secondo i giornali si sta riprendendo bene dalle conseguenze.

8. Il cane yenkee che vuole abbracciare tutti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A little shy ☺️ when I met @elenimeneve 🥰

Un post condiviso da Louboutina (Loubie) (@louboutinanyc) in data:

Se qualcuno pensa che i newyorkesi non siano accoglienti, devono solamente incontrare Louboutina, o Loubie, per cambiare idea.

Non è insolito trovare Loubie in piedi per le strade di New York sfoggiando un’imbracatura rossa brillante, desiderosa di abbracciare chiunque passi, ha spiegato la stampa locale.

Loubie, nota come “il cane che abbraccia”, ha anche il suo slogan: “Diffondi affetto e coccole nella Grande Mela e nel mondo intero”, secondo il suo account Instagram (che ha più di duecento mila follower).

Una delle sue cose che preferisce fare è stare all’angolo tra la quinta e la diciassettesima (il suo “palcoscenico”, come lo chiama Cesar) ​​e lasciare che la gente venga da lei, ha spiegato Cesar, il suo proprietario, durante un’intervista alla stampa, incuriosita dal personaggio peloso in cerca di tenerezza.

9. Il cane aiuta il ragazzo a sconfiggere i bulli

Gli amici possono presentarsi in tutte le forme e le dimensioni e, nel caso di questa storia commovente, possono anche avere tre gambe.

Poiché era stato più volte (e continuava a essere) vittima di bullismo nella sua scuola media, un ragazzo di nome Carson lottava contro la depressione. Questo almento fiino a quando non ha trovato conforto nella forma di un improbabile amico: un cucciolo di cane con sole tre zampe adottato dalla sua famiglia, secondo un magazine di animali statunitense.

Quando la scuola è ricominciata questo autunno, la depressione e l’ansia di Carson si sono dissolte. Cammina nei corridoi con una nuova sicurezza, e la sua famiglia è elettrizzata nel vedere il drastico miglioramento della salute mentale del giovane, ha spiegato un amico della famiglia alla stampa.

10. Cane salva un altro cane dall’annegamento

Prova che i cani si guardano le spalle a vicenda: come raccontato dal Washington Post, quando un cane di nome Smokey è caduto in una piscina, è stato il suo amico a quattro zampe, Remus, che è venuto in suo soccorso. I proprietari di Smokey si trovavano a casa di Remus per badare a lui, mentre il suo proprietario era fuori per lavoro; e Remus era l’unica altra creatura in giro a vedere Smokey che lottava per tenere la testa fuori dall’acqua. Come ha mostrato il video di sorveglianza, è allora che Remus è saltato in acqua per aiutare a far uscire il suo amico.

I proprietari di Smokey hanno definito Remus un “eroe” (e hanno prontamente acquistato un giubbotto di salvataggio per Smokey).

Storie di cani incredibili: 7 motivi per cui Fido è migliore dell’uomo (e non se ne vanta)

Storie di cani incredibili
Storie di cani incredibili: sono davvero i migliori amici dell’uomo (Foto Unsplash)

I cani sono i migliori amici dell’uomo da migliaia di anni per un semplice motivo: sono migliori di loro. Riescono ad arrivare dove noi ci fermiamo totalmente e hanno capacità, se non cognitive, emotivamente maggiori delle nostre. In pratica, su certe cose non li vediamo neanche: stanno troppo avanti a noi. E la cosa più bella è che, seppure lo sanno, non ne fanno cenno. Non si sentono più importanti di noi, anzi: l’uomo è al centro della vita di un cane, come lo può essere solamente il parente più prossimo. In questo modo si prende cura di noi: come se fossimo il figlio, il genitore, il fratello gemello, il compagno e l’amore della sua vita.

Ecco alcuni motivi per cui Fido è certamente migliore dell’uomo, ma non se ne vanta e non ne approfitta.

1. Bravissimo nel farci sentire meglio quando siamo stressati o tristi

Quando sei stressato per il tuo prossimo esame o arrabbiato per una recente rottura, cosa preferiresti fare: giocare con un cucciolo o visitare un amico? Se sei simile a noi, hai sicuramente scelto il cucciolo, perché i cani sono adorabili e non ci giudicheranno per le nostre cattive scelte di vita.

2. Andò nello spazio molto prima di noi

Uno dei primi animali ad andare nello spazio, e il primo animale in orbita attorno alla Terra, fu un samoiedo russo di nome Laika. Sebbene questo prezioso cucciolo sia morto durante il viaggio, ha spianato la strada all’esplorazione umana dello spazio. Se non fosse per lei, non avremmo la Stazione Spaziale Internazionale o l’intenzione di colonizzare Marte. Grazie Laika.

3. Sa come commettere l’omicidio perfetto (letteralmente)

Storie di cani incredibili
Storie di cani incredibili: sono più buoni di noi (Foto Unsplash)

Se il tuo cane uccide un uccello, va in una prigione per cani? No. Il peggio che otterrà è uno schiaffo sulla zampa. Poi ti rivolgerà quel dolce, triste sguardo da cucciolo con il cuore infranto e gli darai la sua sorpresa preferita. Come se nessun danno fosse stato fatto. Un genio del male.

4. Ha una forma fisica migliore

Continua, prova a correre insieme al tuo cane. Vedi chi si stanca per primo. Probabilmente non sarà il tuo amico peloso. I cani, a prescindere dalla taglia, sono dei grandi corridori, saltano di qua e di là (di certo non come le loro controparti feline, ma sono comunque molto agili) e soprattutto amano andare a caccia e giocare: non si fermerebbero proprio mai. Ti sfidiamo a stare dietro ai loro ritmi.

5. Il suo olfatto è molto più potente e accurato di una macchina

I cani possono rilevare i problemi di salute, tra cui il cancro, come abbiamo precedentemente raccontato, e i bassi livelli di zucchero nel sangue, semplicemente usando il loro super olfatto. In realtà, un’organizzazione britannica chiamata Medical Detection Dogs impiega un team di otto cani che annusa fino a tremila potenziali casi di cancro al giorno. Lucy, uno dei cani della squadra, ha un tasso di successo del 95% per rilevare le prime fasi del cancro del rene, della vescica e della prostata. Se siamo così intelligenti, perché le nostre macchine non hanno tutto questo successo?

6. Le uniche ragioni della sua vita sono il cibo e le coccole

Probabilmente stai leggendo questo pezzo mentre ti prepari per fare le commissioni, stai impegnato in qualche faccenda oppure sei addirittura al lavoro. Mentre scricchioli i numeri e ti gusti il tuo buon caffè, il tuo cane passerà la giornata a sbavare sul divano, aspettando che tu torni da lui per dargli da mangiare e coccolarlo. Noi umani pensiamo di essere la specie più intelligente, ma i cani hanno capito tutto dalla vita: non devono fare altro che ricevere grattatine sul pancino tutto il santo giorno. Saranno loro a farsi l’ultima risata.

7. Sa amare in maniera incondizionata

Storie di cani incredibili
Storie di cani incredibili: sono di gran lunga più autentici, onesti, fedeli e affettuosi (Foto Unsplash)

Quanti partner o amici romantici hai perso per cose superficiali come l’aspetto, i soldi, la carriera e lo status sociale? Al tuo cane non importa quanti soldi fai, quale auto guidi o che aspetto hai. Fintanto che mostri loro l’amore e la gentilezza incondizionati, i cani ti ameranno con tutto il cuore fino alla fine della loro vita. Vorremmo poter dire lo stesso per alcuni umani. I cani sono più genuini, più intelligenti e più fedeli di noi, è vero. Noi abbiamo un solo pregio in più: possiamo ridere loro in faccia mentre ci godiamo una barretta di cioccolato (almeno una cosa positiva).

Potrebbe interessarti anche:

Simona Strani