Home Curiosita Test della personalità Feng Shui basato su quale animale in foto piace...

Test della personalità Feng Shui basato su quale animale in foto piace di più

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00
CONDIVIDI

Test della personalità Feng Shui, adatto ad adulti e bambini, basato su quale animale piace di più tra i cinque presenti nella foto.

test personalità feng shui animale
Test della personalità Feng Shui basato su quale animale in foto piace di più

Il test di personalità basato sul Feng Shui è un test in cui vengono mostrati 5 diversi animali. La scelta di ciascuno di questi animali indicherà un tipo di personalità.

Questo test è fattibile sia dagli adulti che dai bambini: nel bambino è possibile non solo conoscere il tipo di personalità che sta sviluppando, ma anche conoscere le sue debolezze e su quali questioni concentrarsi o porre l’accento. Inoltre è possibile conoscere quali colori nella stanza favoriscono il riposo, secondo il Feng Shui.

Gli animali che compongono questo test di personalità sono: la giraffa, l’elefante, l’uccello, il polpo e il pesce.

Lo svolgimento è semplice: vengono mostrati i cinque animali e viene chiesto quale piace di più. Ad ogni animale corrisponde un diverso profilo.

Test della personalità Feng Shui per adulti e bambini basato su quale animale in foto piace di più

test feng shui colore
Il test Feng Shui svela tratti della personalità e quale colore è adatto alla parete della stanza (Foto Adobe Stock)
  • La Giraffa – La personalità di legno

Questi tipi di adulti e bambini amano l’avventura e il rischio, soprattutto a contatto con la natura. La Giraffa è qualcuno che ama imparare e ama le sfide. Può essere un soggetto volubile e che si annoia facilmente, ma è un molto sincero, un po’ impulsivo e impaziente.

Secondo il feng shui, i colori adatti ad adulti e bambini con questa personalità sono bianco e blu, mentre andrebbe evitato il rosso.

  • L’Elefante – La personalità di terra

Di solito sono persone tranquille e in qualche modo ritirate. Agli Elefanti non piace sbarazzarsi delle cose e per questo motivo possono essere testardi. Trovano difficile uscire dalla loro zona di comfort e spesso questi bambini giocano a giochi tranquilli e solitari: a loro non piacciono i nuovi giochi o le situazioni in cui molte persone intervengono. Amano le attività in cui possono esplorare le loro capacità motorie: modellare, impastare, schiacciare, disegnare, ecc.

Il colore per questo tipo di adulti e bambini è il magenta, mentre per favorire il sonno le lenzuola dovrebbero essere azzurre o blu.

  • Il Pesce – La personalità di acqua

È un individuo molto sognante e sensibile. È spesso toccato da problemi che altri non comprendono. Si prende cura degli altri. È un soggetto con un alto livello di compassione, ma non gli piace essere consolato perché ritiene di essere autosufficiente.

Potrebbe sembrare testardo ma in realtà è estremamente perseverante. Inoltre non è un amante dell’attività fisica.

Il colore adatto a pareti e lenzuola è il bianco, accompagnato, almeno per i bambini, da stelle o diamanti.

  • Il Polpo – La personalità di metallo

I bambini sono molto intelligenti e possono diventare scienziati o scrittori. I Polpi possono trascorrere lunghe ore in silenzio a pianificare e programmare qualcosa. Sono curiosi e meticolosi. Adorano leggere e fare puzzle. Sono molto esigenti con sé stessi e il loro ambiente.

I colori ideali per la personalità metallica nella sua stanza sono: viola, salmone, blu o rosa. Non dovrebbe usare lenzuola con pois o tessuti lucidi.

  • L’Uccello – La personalità di fuoco

Gli individui con una personalità di fuoco sono molto attivi e irrequieti. Amano parlare (e probabilmente lo hanno fatto in tenera età). Spesso hanno poca concentrazione e sono  sentimentali, anche troppo a volte. Hanno un grande carisma e sono spesso al centro dell’attenzione dei presenti.

I colori tenui sono quelli consigliati per la stanza. Per le lenzuola suggeriamo colori nella gamma terra di Siena o terra, necessari per calmare la forte personalità di fuoco.

Potrebbero interessarti anche:

T. F.