Home Curiosita Tiziano Ferro Sanremo 2020: i gesti del cantante in difesa degli animali

Tiziano Ferro Sanremo 2020: i gesti del cantante in difesa degli animali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:36
CONDIVIDI

Tiziano Ferro sarà a Sanremo 2020 con le sue canzoni e il nuovo album Accetto Miracoli ma non ha mai dimenticato gli animali, neanche in tour.

Tiziano Ferro Sanremo animali
Tiziano Ferro a Sanremo 2020 ma non dimentica gli animali (Foto Twitter)

Tiziano Ferro è un cantante che ama molto gli animali e lo ha dimostrato concretamente in diverse occasioni. Ecco cosa ha fatto il super ospite a Sanremo 2020 per i nostri fratelli animali.

Tiziano Ferro a Sanremo 2020 con le canzoni dell’album Accetto Miracoli: il suo amore per gli animali anche in tour

Tiziano Ferro Sanremo 2020 animali
Tiziano Ferro a Sanremo 2020 e i suoi gesti verso gli animali (Foto Instagram)

Il cantante di “Rosso Relativo” è un sostenitore della LAV. Nel 2012 si era speso per la liberazione dei cani beagle di Green Hill e aveva devoluto a questa causa gli incassi della vendita delle magliette create da Dolce & Gabbana per il tour “L’amore è una cosa semplice”.

Di recente ha sostenuto la LAV nell’acquisto di un’ambulanza veterinaria attiva su tutto il territorio per soccorrere gli animali anche in caso di calamità naturali “i nostri amici a quattro zampe ci danno amore in maniera incondizionata”. La Lav impiega l’ambulanza anche per sterilizzare gli animali randagi e per aiutare i proprietari in difficoltà economiche o con animali che non si possono muovere facilmente.

Tiziano Ferro ha un cane randagio che ha adottato ed è molto attivo nella lotta al randagismo ed è un grande sostenitore delle adozioni: anche voi potete attuare alcune buone norme per aiutare a ridurre questo fenomeno come vi abbiamo raccontato nel nostro articolo a cosa è dovuto l’aumento dei cani abbandonati. In particolare Ferro si è speso in favore delle adozioni di cani anziani.

Il cantante aveva fatto un appello ai suoi fan chiedendolo loro di firmare una petizione per inasprire la legge sui maltrattamenti sugli animali. “In Italia ogni ora un animale viene maltrattato ed è per questo che anche io ho firmato la petizione CHI MALTRATTA PAGA di LAV” aveva scritto.

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI