Home Foto L’anziano cane bisognoso di un abbraccio in canile: la foto commuove la...

L’anziano cane bisognoso di un abbraccio in canile: la foto commuove la rete

CONDIVIDI
@Facebook/John Hwang
@Facebook/John Hwang

La vita riserva gioie e sofferenze, storie meravigliose e molte un po’ più tristi, come quella dei pelosi un po’ anziani che vengono abbandonati oppure si ritrovano al canile dopo aver perso il loro padrone. Cani anziani abituati per anni a ricevere affetto, ovattati dalle coccole dei padroni e che nel periodo più delicato per loro nel quale hanno più bisogno si trovano da soli, in balia di persone sconosciute, dopo aver perso ogni riferimentto.

E’ la storia di una dolce bassotta di nome Muneca, arrivata alla veneranda erà di 18 anni e che si è trovata al canile Baldwin Park Animal Care Center di Los Angeles dopo la morte del padrone. Era cieca, anziana, molto triste e con tanto desiderio di affetto tanto che quando una volontaria, Elaine Seamans, si stava occupando di lei, Muneca gli è  saltata addosso, stringendosi al suo petto, chiedendo un po’ di calore: “Non voleva staccarsi in nessun modo da lei”, raccontano i volontari, mentre un fotografo, John Hwang, che stava facendo un servizio nel canile, noto per la sua opera dedicata ad aiutare i cani abbandonati attraverso fotografie, ha  scattato un’altra immagine commovente.

La fotografia è stata poi condivisa dal canile sul profilo facebook per le adozioni e la tenera Muneca è stata notata dalla Fondazione Frosted Faces che si occupa del recupero e ricollocamento di cani “senior”.

Alcuni membri della fondazione commossi da quell’immagini hanno recuperato Muneca, trasferendola presso la fondazione dove è stata visitata da un veterinario che non ha rilevato niente di anormale. Dopo qualche giorno, la piccola Muneca di 18 anni ha ripreso le sue forze e a mangiare, trovando la solidarietà di molte persone tra cui numerose richieste di adozione: “Muñeca mangia di buon gusto, cammina meglio e dorme profondamente. La sua personalità sta uscendo fuori”, scrivono i volontari, raccontando in un post che questa cagnolina anziana ha ricevuto il suo bagnetto caldo ed è stata portata a fare una passeggiatina sulla spiaggia.