Home Foto Cani adottati: quando un cane realizza di aver trovato un padrone

Cani adottati: quando un cane realizza di aver trovato un padrone

CONDIVIDI
cani adottati
Lo sguardo pieni d’amore di un cane adottato

La reazione dei cani quando realizzano di essere stati adottati in una commovente galleria fotografica

Maltrattati, abbandonati per strada, lasciati in canile, fuggiti da condizioni di soprusi, randagi. Una lunga lista di situazioni alle quali i cani sopravvivono. Nonostante ciò, riescono ancora a dimostrare tutto il loro amore e la gratitudine nei riguardi dell’uomo che li ha traditi. Immagini commoventi di esemplari salvati da condizioni crudeli.

Cani feriti, picchiati o semplicemente abbandonati dal padrone dopo una vita di affetti. Piccole creature indifese, lasciate sole in contesti avversi e pieni di pericoli.

Ciascun esemplare ha una sua storia più o meno triste. Eppure, i cani come quasi tutti gli altri animali dimostrano ogni volta di essere pronti ad amare.

Non è “un cieco che segue l’altro cieco”. Un cane segue i sentimenti. Dalle facoltà extrasensoriali degli animali alle loro capacità di leggere gli stati d’animo delle persone. Molti studi hanno dimostrato cosa accade nello sguardo di un cane. Non si tratta unicamente dell’ormone dell’amore, ovvero l’ossitocina, che aumenta con il contatto visivo. Gli studiosi hanno evidenziato quanto l’interazione con l’uomo sia più stimolante per i cani che una ciotola con del buon cibo.

I ricercatori dell’Università di Portsmouth, guidati dalla dottoressa Juliane Kaminski, hanno affermato che “l’espressione dei cani dipende dalle attenzioni che gli umani rivolgono a loro”.

Per un cane la felicità risiede nello stare affianco al padrone.

 Cani adottati felici

A conferma di questi studi, una galleria fotografica commovente della reazione dei cani che vengono adottati. Le immagini raccontano come un cane che sia cucciolo o anziano percepisce finalmente di aver trovato il suo padrone. Reclusi dietro le sbarre di un canile, in attesa di qualche carezza. Cuccioli abbandonati a loro stesse per le strade che cercano di sopravvivere. Condizioni alle quali un cane difficilmente sopravvive.

Un cane sente di essere stato salvato. A quel punto, il suo sguardo tramuta, s’irradia di luce e di riconoscenza. L’espressione di gioia di queste creature è comunicativa.

Impossibile resistere a questa felicità e alla gratitudine che rivolgono alle persone. Cuccioli pronti ad abbandonarsi alle braccia di uno sconosciuto e a fidarsi di lui, cani anziani maltrattati che cedono ad una carezza.  Cosa significa tutto questo? Ce lo dimostrano alcune immagini condivise dagli utenti e dai rifugi. Trovatelli pronti per la nuova avventura, cani senior e giovani esemplari che ritrovano la speranza.

C.D.