Home Foto I cani zen: come imparare a vivere il presente

I cani zen: come imparare a vivere il presente

CONDIVIDI

Alex Cearns 4

Il fotografo animalista australiano Alex Cearns dopo aver riservato una serie ai cani con handicap mostrando la loro bellezza nelle imperfezioni (clicca qui) ha realizzato anche un progetto intitolato “Zen dog” con il quale ha catturato il momento esatto in cui un cane esprime la propria beatitudine, quando è rilassato.

Cearns ha raccontato di essere stato ispirato da una cagnolina Shar pei di nome Suzi, la quale durante una seduta di fotografie nel suo studio a Perth, ha chiuso gli occhi, accennando ad una specie di sorriso.

Da quel momento, il fotografo ha immortalato decine di cani, documentando quell’espressione di pace. Secondo quanto viene riferito, per ogni cani ci sono voluti almeno trecento scatti per poter cogliere quel momento “zen”.

La stessa fotografa ha spiegato che per poter arrivare a quel risultato applica una sorta di processo empatico, sostenendo che “la cosa più importante è quello di diventare prima amici con loro prima”.

“I cani sono spontanei e spensierati”, ha commentato Cearns, lanciando un messaggio alle persone, invitandole a prende una pausa nell’arco della giornata e ad “respirando il presente”.

 

Fonte clicca qui