Home Foto Traslocano e lasciano il cane con i mobili scartati sul marciapiede: la...

Traslocano e lasciano il cane con i mobili scartati sul marciapiede: la foto che commuove

CONDIVIDI

detroit

Una fotografia straziante scatta da Mike Diesel, fondatore del Detroit Youth and Dog Rescue, associazione di tutela animali a Detroit, negli Stati Uniti.

Si tratta di un cane che secondo un testimone, è stato abbandonato dalla sua famiglia che ha traslocato. Il cane è stato dimenticato sul marciapiede, vicino ai rifiuti lasciati dai suoi proprietari. Il cane un bellissimo pit bull di nome Boo è stato gettato via come i mobili vecchi e il materasso che la sua famiglia non ha voluto portare via. Come un oggetto vecchio e inutile, il cane si è trovato in mezzo alla strada dove ha trovato rifugio proprio su quel materasso che portava ancora gli odori di quello che un tempo era la sua casa.

Il vicino si è accorto della presenza del cane e ha segnalato il caso a Mike Diesel, riferendo che i proprietari dell’animale si era trasferiti e a distanza di qualche settimana non sono più tornati a riprendere il cane.

Quel cane gettato tra i rifiuti ha commosso il fondatore della Detroit Youth and Dog Rescue che si è recato sul posto per constatare le condizioni dell’animale. Il cane da subito non è apparso come un randagio, al contrario amava riposare sul materasso, muovendosi tra i mobili scartati, immaginando forse, di essere ancora a casa sua.

Visto che nessuno nel quartiere si è fatto avanti per adottarlo, Diesel si è messo in azione per recuperare Boo, spaventato e inavvicinabile. Dopo un’intera giornata passata ad osservare il cane nel tentativo di prenderlo, Diesel ha dovuto desistere nella notte dello scorso 16 ottobre. Solo all’indomani, tornando sul posto, dopo ben 5 ore di approccio, è finalmente riuscito ad acchiappare il tenero Boo con il supporto di due cani ai quali Boo si è avvicinato, lasciandosi prendere da Diesel, senza reagire.

Il cane è stato subito portato dal veterinario dove è stato lasciato nella clinica per dei controlli. Quando Diesel è tornato per vedere come stava, Boo l’ha riconosciuto, andandogli incontro e facendogli le feste: “Boo si è stretto contro di me e questo dimostra come anche i pit bull ritrovano fiducia negli esseri umani”, ha commentato Mike.

AVVISTAMENTI DI BOO

ECCO IL MOMENTO IN CUI BOO RIVEDE MIKE