Home Foto La collina dove sono sepolti oltre 25 mila cani. L’appello per salvare...

La collina dove sono sepolti oltre 25 mila cani. L’appello per salvare i pelosi dall’eutanasia

CONDIVIDI

A sobering message for anyone hiking through our landfill-turned-park in Raleigh, NC.

Una fotografia diventata virale sul web condivisa sulla piattaforma Igmur, riassume in poche parole il fenomeno del randagismo nei pressi di Raleigh, nella Carolina del Nord dove il bellissimo parco di North Wake Landfill District, molto frequentato dagli amanti della natura, è diventato un vero e proprio ricettacolo per gli abbandoni dei cani.

Una fotografa americana di nome Shannon Johnstone sta portando avanti dal 2010 un progetto fotografico dedicato ai cani abbandonati e salvati nel Landfill Park.

Nel parco vi è però una discarica che è stata attiva per quattordici anni, dal 1996 al 2008 e dove il canile municipale, il Wake County Center animali (WCAC) seppelliva gli animali sottoposti ad eutanasia, dopo un periodo di tempo in cui non venivano adottati.

La Johnstone ha voluto lanciare un appello molto forte, scattando questa fotografia, denunciando che nel parco vi sono i copri di oltre 25 mila cani. Con il gesso, la fotografa ha scritto un messaggio sull’asfalto della strada che porta all’ingresso del parco:  “This landfill is the permanent resting place of over 25,000 unwanted shelter dogs. If that bothers you, please adopt one today. #AdoptDontShop.”

Ovvero: “Questa discarica è il luogo in cui riposano oltre 25 mila cani del rifugio indesiderati. Se questo vi da fastidio, si prega di adottarne uno oggi”, con tanto di hashtag con il quale invita ad adottare e non a comperare i cani.

Con la speranza di trovare persone generose che decidano di adottare un cane, la fotografa ha anche scattato i ritratti di alcuni esemplari che sono nel canile Wcac, in lista per l’eutanasia e che lei ha soprannominato i “Landfill Dogs.”

Negli Usa è in vigore la normativa per cui se i cani ospitati nei rifugi non vengono adottati entro un determinato tempo, vengono soppressi (clicca qui).

In totale, la Johnstone ha fotografato 153 pelosi di cui 132 sono stati adottati, ma ce ne sono altrettanti che hanno bisogno di trovare una famiglia.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica è stata creata una pagina Facebook, la Landfill Dogs nella quale vengono condivise le immagini dei cani abbandonati in cerca di un compagno umano.