Home Foto L’anziana gatta che si occupa del neonato come se fosse il suo...

L’anziana gatta che si occupa del neonato come se fosse il suo cucciolo

CONDIVIDI

neonato gatto

Recentemente è diventata virale in tutto il mondo la storia di una gatta di nome Panda che ha aspettato per nove mesi l’arrivo del neonato, abbracciando e dormendo sempre a contato con la pancia della padrone, come se sentisse il bambino che stava crescendo. Un comportamento che il gatto ha mantenuto anche dopo il parto, quando ha iniziato a dormire e ad abbracciare il neonato come quando era nella pancia.

Uno straordinario comportamento del felino domestico che smentisce molti luoghi comuni sul loro atteggiamento distaccato, che può sembrare indifferente, per cui viene discriminato, targando di “opportunismo” il suo modo di essere indipendente.

Al contrario, casi come la storia di Panda mostrano la sensibilità del gatto e i modi in cui esprime il suo affetto e la profondità del legame che instaura con una persona.

Dal Giappone, arriva un’altra notizia simile, dove a Hokkaido, un’anziana gatta di 15 anni di nome Koo, di razza Japanese bobtail, si è comportata esattamente come Panda: stando a vegliare sul bambino nella pancia per mesi e successivamente al suo cospetto una volta venuto alla luce.

La padrona ha pubblicato una bellissima serie di fotografie su Instagram, condividendo anche lei questa straordinaria esperienza. Lei stessa racconta che durante la gravidanza, Koo è sempre stata al fianco della pancia. Ma non solo, quando il bambino è nato ed è stato portato in casa, la gatta dopo averlo annusato, ha subito sentito che si trattava di quell’essere che aveva covato per mesi ed è stato subito un colpo di fulmine tra entrambi.

Da quel momento, queste due tenere e innocenti creature sono diventate inseparabili e Koo non si allontana mai del bambino, vegliando su di lui come se fosse il suo cucciolo. Un angelo custode che dona amore e tante fusa a quel piccolo neonato.