Home Foto Muore dopo aver rivisto la sua amata cavalla in ospedale

Muore dopo aver rivisto la sua amata cavalla in ospedale

CONDIVIDI

E’ morta il 21 gennaio di quest’anno, dopo una lunga degenza in ospedale, dove ha cercato di combattere un male incurabile. Una donna canadese di una cinquantina di anni, di nome Stephanie McManus era stata ricoverata al Juravinski Hospital di Hamilton, in Ontario. Quando ha sentito che non vi erano più speranze, ha chiesto di poter rivedere la sua amata cavalla, Luna. Grazie all’impegno della Zachary’s Paws for Healing, una fondazione che si occupa di portare i compagni pelosi dai loro proprietari in ospedale, l’ultimo desiderio di Stephanie è stato realizzato.

La donna ha potuto finalmente dire addio a Luna, morendo il giorno successivo dell’incontro. La fotografia di Stephanie in sedie a rotelle che vede e accarezza Luna è stata condivisa da numerosi quotidiani locali e dal profilo facebook dell’ospedale che ha tenuto a ringraziare la fondazione per l’impegno e il supporto dato ai malati: “Siamo così felici che siano esauriti gli ultimi  desideri dei nostri pazienti terminali. Quello che avete fatto è veramente straordinario”, ha commentato lo staff ospedaliero.

Mentre il quotidiano Hamilton Spectator  ha scritto che “Luna è un animale che porta la gioia alle persone ancora in vita”.

Una storia straziante che ricorda molte altre vicende come quella di Lisa Beech ricoverata al Saint Joseph Hospital di Lexington, nel Kentucky, che ha rivisto il suo cavallo prima di morire (clicca qui) o la storia commovente di un uomo che ha portato di nascosto il cane all’ospedale per la moglie morente (clicca qui).

Ogni volta è impossibile non lasciarsi conquistare da queste testimonianze di amore puro che documentano il legame profondo che si crea tra una persona e il suo animale e il misterioso significato che quest’ultimo riveste nella vita di ogni singolo individuo.

Una fotografia straordinaria con la quale rimanere incantati dallo sguardo di questa donna.