Home Foto Salvato dall’eutanasia: grazie ad uno scatto fotografico conquista il cuore dei volontari

Salvato dall’eutanasia: grazie ad uno scatto fotografico conquista il cuore dei volontari

CONDIVIDI

Quando si dice “la classe non è acqua”. Lo sa molto bene un esemplare di nome Stryker, di soli dieci mesi, trovato vagante per strada. Un cane da caccia e di razza Bluetick Coonhound finito in un canile municipale a Union county in South Carolina dove rischiava l’eutanasia. Infatti, dopo qualche settimana dal suo arrivo, nessuno si era fermato davanti al suo box per adottarlo e così, per Stryker stava scadendo il tempo di permanenza nel canile ed era stato inserito nella lista dell’eutanasia, nonostante fosse giovane e in salute. Un destino crudele per i centinaia di esemplari che approdano nei canili municipali degli Stati Uniti. Fortunatamente e casualmente, la fotografia di Stryker è stata notata dal volontario di un’associazione nokill, la All Breed Rescue Vermont, che mira a riscattare gli esemplari che rischiano di essere soppressi: “Siamo sempre in contatto con i canili per salvare i cani destinati all’eutanasia, riscattarli per farli poi adottare”. Dal 1996, l’associazione ha salvato in questo modo oltre 6mila cani e Stryker ha avuto la fortuna di essere uno di loro.

Dopo essersi messa in contatto con il canile, una volontaria si è precipitata presso la struttura per recuperare Stryker e portarlo al sicuro in un altro rifugio. Non appena è uscito dal rifugio, questo adorabile cucciolo ha conquistato tutti grazie ad uno scatto fotografico che lo ha immortalato in automobile. Stryker salendo sul mezzo, a differenza di molti altri randagi o cani, sapeva già cosa fare: si è messo seduto sul sedile davanti, poggiando la schiena e mettendo una zampa sul bracciolo. Una posizione elegantissima che ha meravigliato la volontaria: “Ho subito scatto una fotografia, mandandola agli altri volontari che mi aspettavano al rifugio. Già si stava godendo la sua libertà”, racconta, divertita la volontaria che ha preso Stryker.

Con un semplice scatto, Stryker ha fatto innamorare tutto lo staff dell’associazione, sicura che grazie a quella fotografia, questo simpatico cane che ha mostrato tutto il suo estro, troverà ben presto un padrone.