Home Foto Ulisse: il cane ridotto pelle ed ossa

Ulisse: il cane ridotto pelle ed ossa

CONDIVIDI

cane salvato

Ennesimo caso di salvataggio di un cane, rimbalzato sulle pagine dei quotidiani di tutto il mondo e sui social. Si tratta di un esemplare simil boxer, al quale è stato dato il nome di Ulisse (Odysseus) dai suoi salvatori. Il cane di circa due anni è stato trovato in condizioni di malnutrizione estrema, ridotto pelle ed ossa. Ulisse è stato abbandonato in questo stato all’esterno di una chiesa a Georgia dove era stato legato. Era debole ma ancora desideroso di vivere.

Sul posto è intervenuta una locale associazione animalista, la Angels Among Us che ha provveduto a portare il cane in un centro per le prime cure veterinarie. Ulisse viene alimentato con una flebo e progressivamente sarà integrato il cibo.

La sua storia è stata condivisa da migliaia di utenti dei social network. Secondo quanto riferiscono i volontari, il cane è molto dolce e cerca sempre le coccole.  Al momento non è stato ancora possibile individuare chi abbia ridotto il cane in quelle condizioni, ma i volontari stanno soprattutto pensando a salvarlo e a dargli un futuro degno. Una volta che sarà terminata la fase di riabilitazione, l’associazione s’impegnerà a trovare una famiglia per lui.

Per aggiornamenti sulla storia di Ulisse clicca qui