Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare fagioli, piselli e lenticchie? Ecco i benefici

Il gatto può mangiare fagioli, piselli e lenticchie? Ecco i benefici

CONDIVIDI

I legumi fanno parte della nostra dieta, rivestendo un ruolo importante quotidianamente ma il nostro gatto può mangiare fagioli, piselli e lenticchie? Ecco i vantaggi per la sua salute ma anche quale accortezze adottare per non danneggiare il nostro gatto.

gatto fagioli piselli lenticchie
I vantaggi dei legumi nella dieta del gatto e le accortezze da avere (Fonte Foto Istock)

I legumi sono dei cibi che soprattutto ultimamente sono spesso presenti sulle nostre tavole. Come contorno o abbinati con poca pasta rappresentano infatti un pasto completo, ricco di vitamine e di energia e decisamente più dietetico rispetto a molte altre alternative.

Potremmo allora provare a dare al nostro gatto legumi come lenticchie, piselli e fagioli ? Sappiamo che è il gatto, essendo un carnivoro, ha una dieta per lo più basata su proteine e i legumi ne sono una fonte importante. Ma basta questo per renderli degli alimenti sicuri per il nostro felino domestico?

Il gatto può mangiare fagioli, piselli e lenticchie?

gatti dal pelo bianco
Perché dare i fagioli al nostro gatto (Foto Pixabay)

I legumi non sono degli alimenti potenzialmente letali per il nostro gatto ma, non essendo il gatto un animale che si nutre principalmente di vegetali, non è il caso di abbondare con le quantità di lenticchie, piselli e fagioli ma è meglio lasciare posto nella sua dieta a un altro tipo di proteine che sono quelle animali.

Per quanto riguarda i fagioli nello specifico essi potrebbero causare un rallentamento nella digestione del gatto e se ingeriti in eccesso possono causare un accumulo di gas nello stomaco del nostro micio, cosa che potrebbe provocargli fastidio e alle volte anche dolore. 

Quindi ricordiamo che gli alimenti che non fanno male al gatto ma non sono la prima scelta per lui possono essere tranquillamente consumati ma senza esagerare con le quantità

I fagioli ad esempio portano dei vantaggi nella dieta del gatto infatti sono ricchi di calcio, ferro, magnesio e vitamina B6, tutte sostanze importanti per la sua salute.

Invece è il caso di evitare fagioli o fagiolini in scatola perché, come conservante, viene loro aggiunto una quantità sproporzionata di sale soprattutto per un micio. Infatti i gatti sono animali che sono soggetti a rischio di avvelenamento da sodio se questo è ingerito in quantità eccessive.

Anche lavandoli sotto l’acqua corrente i fagioli e fagiolini in scatola conterrebbero comunque troppo sale per la quantità tollerata dal gatto. Quindi è preferibile che diate al gatto solo fagioli cucinati da voi e vi ricordiate di non salarli eccessivamente e di usare magari una quantità più bassa rispetto a quella che usereste per voi. 

Possiamo dare al gatto piselli e lenticchie?

piselli
I vantaggi alimentari dei piselli per i gatti (Fonte foto Pixabay)

Anche piselli e lenticchie sono degli alimenti non facilmente digeribili dai gatti ma non essendo tossici per il gatto e contenendo anche essi come i fagioli magnesio, vitamina B6 e ferro se dati con moderazione al gatto possono diventare un importante alleato per lui. 

I piselli li troviamo spesso in molti preparati per gatti, a riprova che questi non sono pericolosi per i nostri amici a quattro zampe, quindi evitate di dare i piselli al gatto quando già li stanno ingerendo tramite delle preparazioni industriali con ricette per gatti.

Conclusione: Quindi in conclusione vi consiglio di dare al vostro gatto lenticchie, piselli e fagioli di tanto in tanto poiché in piccole quantità sono importanti per la sua salute. Ricordatevi invece di non esagerare con le quantità poiché resterebbero indigesti al vostro amico a quattro zampe. Ricordatevi soprattutto di non comprare prodotti in scatola, che spesso contengono una quantità di sodio elevata per il vostro gatto che sarebbe tale anche sciacquando lì. Questa potrebbe essere una bella occasione per cucinare anche per voi qualcosa di assolutamente sano. 

Potrebbero interessarti anche:

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI