Home News Abbandonata perché troppo affettuosa

Abbandonata perché troppo affettuosa

CONDIVIDI

cane-gr

Di scuse per abbandonare un animale domestico che ne sono tante, c’è chi decide di disfarsi di un cane perché anziano e troppo impegnativo e chi porta in canile il compagno peloso dopo aver ristrutturato casa e acquistato un divano nuovo.

Comportamenti che ci fanno capire che ancora oggi, il cane viene considerato un oggetto e non come un essere senziente. Stessa sorte era stata riservata ad una tenera cagnolina e questa volta il motivo dell’abbandono è alquanto sconcertante: ovvero il cane, un incrocio da caccia era troppo affettuoso.

E’ quanto ha riferito il padrone del cane che si è presentato al canile municipale Montgomery County Animal a Conroe, in Texas: “Vuole essere sempre al mio fianco”, ha dichiarato il proprietario dell’animale, aggiungendo che il cane non era gestibile che mangiava sul divano e mordicchiava i cuscini.

La cucciola di appena un anno si è trovata scaraventata al canile, era confusa, disorientata e spaventata. La sua storia è finita sui social con la fotografia che la ritrae legata nel corridoio del canile, lo sguardo terrorizzato, vedendo andare via il suo padrone.

Oltre 35mila persone hanno letto la storia di Jubilee e il giorno seguente una donna si è presentata al canile per la tenera cucciola. La donna di nome Samantha si è subito innamorata di quel carattere affettuoso per il quale Jubilee era stata abbandonata.

Adesso questa dolce cucciola divide le sue giornate in compagni di un altro cane di nome Abby e un giovane adolescente, il figlio di Samantha che non le fai mai mancare le coccole. Nonostante tutto, la cagnolina ha ancora problemi emotivi e soffre di ansia e per questo la famiglia si è rivolta ad un comportamentista per farla stare il meglio possibile.