Home News Abbandonato per strada, cane non vuole lasciare la sua coperta

Abbandonato per strada, cane non vuole lasciare la sua coperta

CONDIVIDI
abbandono animali commovente
Cane abbandonato non vuole lasciare la sua coperta

Abbandonato per strada a Capodanno con la sua coperta

Un dolce esemplare, simil pit bull, abbandonato per strada con la sua coperta. La scena era commovente soprattutto nel vedere il contrasto tra questo esemplare molossoide, appartenente ad una razza temuta per la sua pericolosità e la dolcezza con la quale, questo cane spaventato dopo l’abbandono non si voleva separare da quello che forse rappresentava ancora l’unico legame con la sua famiglia.

I proprietari dell’animale si erano trasferiti e dopo aver gettato diversi rifiuti ingombranti, hanno ben pensato di sbarazzarsi anche del cane, lasciandolo per strada con la sua copertina.

Era una giornata fredda e piovosa, quando casualmente, durante uno dei suoi giri di ricognizione, Marina Tarashevska, co-fondatrice della associazione Dallas DogRRR, ha notato quel cane in mezzo ad una stradina che dormiva sulla sua coperta.

La donna ha chiesto informazioni ai residenti del quartiere, scoprendo che la famiglia del cane si era trasferita. La volontaria ha così deciso d’intervenire per recuperare l’esemplare. Il cane era spaventato e ogni volta che la donna provava ad avvicinarsi, si allontanava. Ma Camilla, così è stata chiamata, tornava sempre dalla sua coperta.

La volontaria ha poi escogitato un piano. La donna ha trascinato la coperta fino al giardino della sua abitazione, situata a pochi passi dal luogo in cui era stata abbandonata Camilla.

Grazie a questo sistema è riuscita a portare il cane dentro al recinto del giardino, mettendolo al sicuro e bloccando qualsiasi rischio di fuga. Nonostante fosse terrorizzata, Camilla non ha mostrato aggressività. La volontaria è riuscita ad avvicinarla e a tranquillizzarla per poterla trasferire in rifugio.

Aveva diverse ferite al collo e sulle orecchie. Secondo quanto accertato dal veterinario, le piaghe erano state provocate da un collare diventato troppo stretto. Le ferite sulle orecchie molto probabilmente erano riconducibili alle aggressioni di altri cani per strada.

Camilla è stata subito operata per rimuovere il collare e sottoposta a trattamenti per il suo recupero. Non appena avrà ritrovato le sue forze e sarà guarita anche del suo trauma, sarà pronta per l’adozione.

Restano le immagini strazianti di questo ennesimo cane, tradito dalle persone e che dovrà riconquistare la fiducia. Una storia molto simile a diversi casi registrati negli ultimi anni e diventati virali in rete. Tra questi, quello di un cane, abbandonato per strada con il suo peluche dal quale non si è mai voluto separare.

Ecco il post dell’associazione al momento del ritrovamento di Camilla:

Guarda il video: Cane abbandonato si rifiuta di lasciare la sua coperta

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI