Home News Abbandono animali: cane lasciato nel rifugio dalla proprietaria

Abbandono animali: cane lasciato nel rifugio dalla proprietaria

CONDIVIDI
Chihuahua

Abbandono animali: cane lasciato nel rifugio dalla proprietaria che ha finto di non conoscerlo dopo aver lasciato il nome ai volontari.

Al Baldwin Park Animal Care Center in California, la proprietaria di un minuscolo Chihuahua lo ha tenuto in braccio un’ultima volta prima di cederlo come “randagio”. La donna che ha abbandonato il cane, giovedì pomeriggio, ha detto a diversi volontari che il nome del cane era Canelo; alcune persone farebbero qualsiasi cosa solo per risparmiare. Anche, per l’appunto, abbandonare così un cane.

Abbandono animali: cosa è successo al cane

“Il suo nome è Canelo; la sua proprietaria ci ha detto che lo stava lasciando perché lei va via. Disse a me stesso e a due volontari il suo nome e poi lo mollò definendolo un randagio, così lei non dovette pagare le tasse “, ha dichiarato il volontario di un gruppo di salvataggio animali, Sal Valdepena. Quando il cagnolino fu posto in una gabbia, i suoi occhi si concentrarono sulla sua padrone che non si girò nemmeno per salutare.

“È davvero l’atto più crudele e straziante mai visto”, ha continuato Sal. Che ha spiegato: “Il cane amava la sua famiglia. Ma è stato scaricato in quel modo ed era terrorizzato. La sua coda è rimasta tutto il tempo tra le gambe. Ha guardato la sua famiglia allontanarsi da lui una volta che lo hanno rinchiuso in una gabbia”. Il volontario ha quindi concluso: “Non ha fatto nulla di sbagliato… in realtà tutto ciò che faceva era amare le persone sbagliate”.

La triste piaga dell’abbandono di animali

L’abbandono di animali è una triste piaga anche nel nostro Paese: la Lav ha portato avanti una battaglia contro la depenalizzazione del reato, chiedendo di fermare il decreto legislativo 116/2017 di riforma della magistratura onoraria e dei giudici di pace, appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale, nella parte che riguarda la cancellazione di questa tipologia di reati dai Tribunali Penali.

Un accorato appello contro l’abbandono dei cani è stato lanciato lo scorso anno dal popolare cantante J-Ax, con un video su Instagram, in cui spiega: “Mercoledì è finalmente iniziata l’estate, te ne accorgi dal fatto che tutti ti chiedono cosa farai durante le vacanze e puzzano. Un’altra cosa che però purtroppo ci ricorda l’estate sono gli abbandoni degli animali”.