Home News Abbracciare Fido, un gesto dai mille vantaggi ai tempi del Covid-19

Abbracciare Fido, un gesto dai mille vantaggi ai tempi del Covid-19

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37
CONDIVIDI

Abbracciare Fido, il rimedio contro la depressione e l’ansia. Un gesto da praticare per ricevere e concedere numerosi benefici ai quattro zampe

l'abbraccio di Fido e del padrone (Foto Pixabay)
L’abbraccio di Fido e del padrone (Foto Pixabay)

Nel periodo più complicato che l’Italia e il mondo intero possano affrontare, rimane una sola certezza: i nostri amici animali. Ritenuti ingiustamente artefici di trasmissione del virus, abbandonati e sottoposti ad ogni tipo di umiliazione, sono le creature alle quali possiamo affidarci senza avere alcun timore. La conferma di tutto questo non proviene da un detto o un’ipotesi qualunque ma dal Presidente dell’associazione nazionale medici veterinari Marco Melosi che rivolge un sentito appello: “Abbracciate gli animali“.

Abbracciare Fido, si può!

Il cucciolo e la bambina (Foto Pixabay)
Il cucciolo e la bambina (Foto Pixabay)

Parole brevi e incisive che inducono i cittadini a non avere paura di porgere le  braccia verso i loro pelosetti perché non corrono nessun pericolo per la loro salute.  “Gli animali non trasmettono il coronavirus e non possono contagiarci. Ciò rappresenta una sicurezza in un periodo in cui gesti semplici come gli abbracci, le strette di mano sono vietate. Poi, dopo aver giocato con loro è buona norma lavarsi le mani, non perché per il rischio che non c’è ma per il fatto di essere una normale consuetudine da rispettare.” ha sottolineato il presidente che aggiunge: “Per molti di voi, gli animali sono l’unica compagnia in casa. Sono importanti per le famiglie.”

Non tutti forse, sono a conoscenza degli innumerevoli vantaggi che apporta avvolgere in un abbraccio un animale. Il semplice gesto in sé, rilascia una sensazione di serenità e relax per il corpo e per la mente. In termini scientifici,  la frequenza cardiaca si riduce e il cervello rilascia ossitocina, l’ormone responsabile della diminuzione dell’ansia e dello stress. Il corpo, in questo modo, si tranquillizza e diminuisce l’affaticamento e il dolore. I vantaggi saranno duplici, sia per il padrone che per l’animale medesimo. L’animale attraverso il gesto citato capisce l’affetto che il padrone nutre verso di lui, consentendogli di accrescere la fiducia, l’amicizia e la sicurezza nei suoi confronti. Tuttavia, occorre precisare che non tutti lo apprezzano. Se il cane infatti, tira le orecchie indietro, si allontana o fa qualsiasi gemito è bene lasciarlo andare. Ciò però non ci vieta di provare.

Oltre alle attenzioni sentimentali che possiamo rivolgere ai nostri amici pelosetti, è importante non trascurare il loro benessere fisico. Per farlo, occorre dedicargli anche solo 10 minuti per portarli a spasso, concedendosi un momento di relax. Anche in tal caso, è bene osservare le norme vigenti sulle uscite, adottando le dovute precauzioni che ci consentono di non allontanarci da casa.

Accorgimenti e attenzioni da dedicare agli animali per preservarne la salute

Vantaggi e benessere (Foto Pixabay)
Vantaggi e benessere (Foto Pixabay)

Poi, in merito alla salute dei quattro zampe, il presidente mette in risalto un punto fondamentale sul quale porre attenzione: i vaccini. Quest’ultimi infatti, è meglio rimandarli ma in ogni caso è preferibile contattare il veterinario, per maggiore sicurezza. Al riguardo, il dottore precisa: “Bisognerà fare affidamento sul calendario delle vaccinazioni, caso per caso. Tutto ciò che non potrà essere rimandato fa parte delle necessità che obbligano il proprietario allo spostamento.

Infine, uno sguardo sul tema degli abbandoni che in questi giorni sta facendo molto discutere. Sul web, in modo particolare sui social, circolano le notizie inerenti alla diffusione degli abbandoni di animali domestici i quali, fortunatamente, non sono veritiere. “I colleghi veterinari che lavorano nei canili hanno escluso totalmente l’esistenza di tale fenomeno. Gli abbandoni non hanno avuto un incremento e non esisterebbe alcuna ragione in merito.” afferma il Presidente, rincuorato.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti: 

Benedicta Felice