Home News Abusato dal padrone, ora il cane è sotto sequestro

Abusato dal padrone, ora il cane è sotto sequestro

CONDIVIDI

abusi

Orribile vicenda accaduta in Salento, dove un povero cane avrebbe subito maltrattamenti di tipo sessuale. Il presunto colpevole è il suo padrone, un quarantenne salentino che ora è indagato per quanto sarebbe successo. A testimoniare il tutto è stata una donna che ha dichiarato di aver visto l’uomo abusare del proprio animaletto con un dito. Se le accuse dovessero risultare vere, si tratterebbe di un reato molto grave, oltre che di un evento a dir poco sconcertante. Attualmente sono in corso perizie veterinarie sul povero cagnolino per chiarire se ci siano realmente stati abusi sul suo piccolo corpicino e il magistrato che si sta occupando del caso ha disposto perfino il sequestro del cane. L’animale infatti è stato affidato a una struttura privata per tenerlo lontano dal padrone almeno finchè non siano stati fatti tutti gli accertamenti sul caso. E’ una cosa orrenda anche solo da pensare ed è davvero difficile spiegarsi come sia possibile che avvengano simili oscenità su animali indifesi.