Home News Angeli dei 4 Zampe Addetto alla sicurezza protegge un cane dalla pioggia

Addetto alla sicurezza protegge un cane dalla pioggia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:38
CONDIVIDI

Un addetto dalla sicurezza di un centro commerciale protegge un cane con un ombrello dalla pioggia.

guardia protegge cane pioggia
@Twitter

“Good Vibrations”, buone vibrazioni diffuse su twitter con un post che rende omaggio a un addetto alla sicurezza intento a proteggere un cane dalla pioggia. lo scatto è stato realizzato da un testimone che in lontananza ha notato una scena davvero commovente. Quella dell’addetto che copriva con un ombrello, un adorabile cane di razza golden retreiver, legato all’esterno di un supermercato mentre aspettava pazientemente il padrone anche sotto la pioggia.

L’uomo di nome Ethan, dopo aver notato il cane, intenerito dalle sue condizioni, ha deciso d’intervenire, coprendolo dalla pioggia, in attesa che tornasse il padrone.

La fotografia è stata poi pubblicata su twitter da un utente che ha voluto ringraziare la guardia giurata per il gesto. Numerosi i commenti susseguiti e migliaia le condivisioni sui social. Molti utenti hanno definito l’addetto alla sicurezza “un eroe”, altri notando la gentilezza nei riguardi del cane hanno sottolineato che “meriterebbe un aumento di stipendio”. Infine, lo stesso Ethan dopo aver notato il tweet ha commentato: “Sembra che abbia reso felici molte persone”, evidenziando che a volte, basta un semplice gesto di grande umanità per riscaldare e rallegrare gli animi.

Successivamente, quando il cane è stato identificato con il nome di Freddie anche il padrone ha partecipato allo scambio di messaggi, ringraziando pubblicamente l’addetto alla sicurezza.

“Grazie all’addetto alla sicurezza per aver coperto con l’ombrello Freddie quando ha iniziato a piovere! E’ stato così gentile e lo è sempre anche nei riguardi della mia famiglia”, ha scritto il padrone di Freddie, condividendo una foto del suo cane.

Ti potrebbe interessare–> Donna si toglie la giacca per coprire il cane e proteggerlo dal freddo

Umanità nei riguardi degli animali

Cani in Turchia aiutati dai commercianti

I gesti di umanità sono rari eppure nel quotidiano, in qualsiasi paese del mondo, molte persone rivelano di avere un grande cuore compiendo anche semplici piccole azioni. Questa umanità si rivela soprattutto nei riguardi degli animali. Creature innocenti, vittime di abusi di ogni tipo, a cominciare dall’indifferenza.

L’attenzione rivolata ai nostri amici a 4zampe indica la grandezza di una persona, una società e di una cultura. In ogni parte del mondo, c’è chi non resta indifferente al bisogno di un animale. Gesti eroici di persone pronte a rischiare la propria vita tuffandosi in un lago ghiacciato per salvare un cane o un daino. Senza andare nelle azioni eclatanti a volte basta un piccolo gesto come il dissetare un animale accaldato oppure ferito al bordo di una strada. Le piccole attenzioni è quello che rendono grande una persona. In Turchia ad esempio, in pieno inverno, alcuni commercianti hanno realizzato delle cucce per i randagi, mentre un bar accoglieva per la notte i cani di strada, proteggendoli dalle temperature gelide.

Molte persone si potrebbero scandalizzare, pensando “non è igienico” oppure spaventate all’idea di sporcare l’automobile, raccogliendo un animale per strada. Lo scandalo risiede invece che per evitare di avere qualche pelo in auto che possono essere rimossi in qualsiasi momento oppure per timore di arrivare tardi a casa o al lavoro, un individuo è disposto a lasciare morire una creatura vivente.

 

C.D.