Home News Addio Nicoletta: la cagnolina per 10 anni ha vegliato la tomba del...

Addio Nicoletta: la cagnolina per 10 anni ha vegliato la tomba del padrone

CONDIVIDI

Per dieci anni ha aspettato il ritorno del suo padrone

Una fedeltà che ha sempre riscaldato i cuori di chi ogni giorno la vedeva vegliare la tomba del suo padrone, Alfred, di origini tedesche. La piccola meticcia di nome Nicoletta, per dieci anni, dal lontano 29 gennaio del 2009, è rimasta al fianco della tomba padrone nel cimitero di Panza, sull’isola d’Ischia. Aveva conquistato i custodi e i residenti, che si sono presi cura di lei nell’arco degli anni, dandogli da mangiare.

Leggi la storia di Nicoletta–> Nicoletta come Hachikō: da 10 anni aspetta il suo padrone

Purtroppo, negli ultimi tempi, Nicoletta soffriva di un tumore e non ce la faceva più a camminare. Il veterinario ha così deciso di alleviare il suo dolore.

“Nicoletta ha smesso di reggere il peso dei suoi anni e se n’è andata. Qui siamo tutti addolorati per la sua perdita: la sua compagnia e la sua dolcezza saranno insostituibili. Nel guardarla un’ultima volta ho potuto capire che Nicoletta era pronta, pronta a raggiungere il padrone che, in fondo, non ha mai abbandonato. Sarà contenta di poter stare di nuovo con lui e troverà una nuova vita, senza dolori e solitudine. Ciao, Nicoletta”, ha scritto Enrico Mattera, titolare di un albergo, situato nei pressi del cimitero e che negli ultimi anni si è preso cura di Nicoletta.

“Per noi Nicoletta era diventata un’amica, siamo costernati ma siamo convinti che ora raggiungerà il suo proprietario, che non aveva mai dimenticato”, ha poi aggiunto Mattera.

Custodi e residenti sono concordi nel voler mantenere un ricordo della dolce Nicoletta con una statua o una targa.  “Qualcosa che renda immortale il suo esempio e la sua fedeltà”, sottolineano i custodi.

 Per molti, Nicoletta ha dato una grande lezione di umanità così come hanno fatto altri esemplari come Hachiko che, in Giappone, ha aspettato il ritorno del padrone ad una stazione dei treni a Tokyo. La fedeltà di un Capitan, un meticcio lupoide che ha vegliato anche lui per dieci anni la tomba del suo padrone in Argentina.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI