Home News Tentano di far adottare 2 cuccioli di leoni di montagna orfani, vengono...

Tentano di far adottare 2 cuccioli di leoni di montagna orfani, vengono rifiutati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:49
CONDIVIDI

Alcuni ricercatori dopo aver scoperto due cuccioli di leoni di montagna rimasti orfani tentano di farli adottare, ma vengono abbandonati

cuccioli leoni montagna orfani
I due cuccioli di leoni di montagna rimasti orfani (Screenshot Video)

Due cuccioli di leoni di montagna sono stati trovati nelle Simi Hills, a Santa Monica, in California. I due esemplari, una femmina chiamata P-91 e un maschio chiamati P-92, sono stati scoperti agli inizi di luglio nella loro tana, in assenza della madre.

Purtroppo la femmina di leone di montagna di due anni e mezzo, chiamata P-67, è stata trovata poco dopo morta. Dato che i piccoli orfani non sarebbero riusciti a sopravvivere da soli, i biologi hanno cercato di trovargli una famiglia adottiva.

Potrebbe interessarti anche: Quattro cuccioli di leone tenuti in condizioni inadeguate, intervengono gli attivisti britannici

Cuccioli di leoni di montagna orfani in cerca di una famiglia adottiva

cuccioli leoni montagna rifiutati
I due cuccioli di leoni di montagna rimasti orfani (Screenshot Video)

Con il proposito di far vivere questi animali nel loro habitat naturale, gli studiosi hanno tentato di far accettare i piccoli da un’altra femmina di leone di montagna, P-65, scoperta tra le montagne di Santa Monica.

Dato che l’esemplare era già madre di tre cuccioli, P-88, P-89 e P- 90, e che i cinque felini avevano pressoché la stessa età, i ricercatori hanno valutato l’ipotesi di “allargare la famiglia”.

Dato che i biologi avevano già effettuato un esperimento simile con gli orsi neri e avevano ottenuto un buon riscontro, hanno cercato di ripeterlo con questi felini, anche se certi dell’esito dell’operazione.

Potrebbe interessarti anche: Messico: cucciolo di leone trovato in una scatola all’interno dell’aeroporto.

Per fare in modo che la femmina di leone di montagna accettasse i piccoli, i ricercatori hanno strofinato l’urina di uno dei suoi cuccioli sul loro corpo dei due orfani, in modo che assorbissero il loro stesso odore.

Purtroppo, i biologi hanno poi scoperto che la mamma felina aveva spostato la sua tana, lasciando indietro i due cuccioli orfani.

Dopo il tentativo fallito, i due leoni di montagna sono stati affidati al Southwest Wildlife Conservation Center di Scottsdale, un santuario dell’Arizona dove trascorreranno il resto della loro vita.

M. L.