Home News Aggredito dalla folla per aver lasciato il cane in macchina

Aggredito dalla folla per aver lasciato il cane in macchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:11
CONDIVIDI

Folla inferocita aggredisce l’uomo che per due ore aveva lasciato il cane nel bagagliaio di  un’auto sotto il sole cocente con i finestrini leggermente abbassati.

(Screen Video)

Il problema delle persone che lasciano gli animali nelle auto sfortunatamente è un fenomeno che si ripete tutti gli anni, soprattutto in estate, molte volte le creature lasciate in macchina a detta dei proprietari “per alcuni minuti” passano ore chiusi nell’abitacolo, che con il sole diventa rovente e possono  arrivano persino a morire.

Le macchine lasciate sotto il sole possono arrivare a temperature interne elevatissime e gli animali lasciati all’interno potrebbero subire anche gravi danni celebrali a causa del calore.

potrebbe interessarti anche:Lasciare il cane in macchina: multe salatissime e punti in meno sulla patente

La folla inveisce contro l’uomo che ha lasciato il cane in macchina

(Screen video)

Ecco perché un un’uomo che era tranquillamente in spiaggia si è visto accerchiato da una gruppo di uomini e donne che hanno inveito contro di lui quando si sono resi conto che fosse il proprietario dell’auto dove un cane di taglia media era stato lasciato sotto il solo per circa 2 ore.

Norman’s Bay nell’East Sussex un cane era rinchiuso all’interno di un’automobile e stava abbaiando attirando a se l’attenzione di alcuni passanti che vedendolo chiuso in macchina sotto il sole hanno iniziato a preoccuparsi per le sorti del cane.

Potrebbe interessarti anche:Cane chiuso in auto e lasciato sotto il sole, salvato dalla polizia di Savona

Un gruppo di persone si è radunato nell’attesa che il proprietario della macchina e del cane tornasse verso la sua vettura per intercettarlo, accertato che si trattasse dell’uomo giusto , vedendolo arrivare la folla di persone preoccupate per le sorti del cane ha accerchiato l’uomo che accorgendosi di essere ripreso ha preso a calci il ragazzo con il telefono in mano che stava documentando l’accaduto.

La temperatura esterna era di circa 23 gradi, di conseguenza quella interna della macchina lasciata sotto il sole era molto più elevata, il che ha spinto tutti quelli che stavano assistendo alla scena a dichiarare l’uomo come crudele per averlo abbandonato in macchina.

Una delle donne presenti ha infatti strillato all’uomo di portare il cane immediatamente a casa e che in caso contrario avrebbe contattato le autorità.

Se inizialmente l’uomo avesse deciso di ignorare la donna sentendosi accusato di crudeltà nei confronti degli animali ha controbattuto rispondendo che era tornato per controllare il cane e per dargli dell’acqua.

Il proprietario, del cane è stato segnalato alla polizia in base all’Animal Welfare Act del 2006 per l’abbandono dell’animale in macchina, fortunatamente il cane sta bene e l’uomo non ha continuato la sua azione legale nella speranza che il signore  avesse capito il suo sbaglio.

L.L.