Home News Aggredito da un alligatore: tanta paura per un piccolo meticcio – VIDEO

Aggredito da un alligatore: tanta paura per un piccolo meticcio – VIDEO

CONDIVIDI
La povera Chloe

Un cucciolo di razza mista di sei mesi ha perso la gamba dopo essere stato trascinato in acqua da un alligatore a Merritt Island, in Florida. Fortunatamente Chloe – questo il nome del cane – è riuscito a sopravvivere all’attacco mortale, avvenuto il 26 settembre. Infatti, la sua proprietaria Jo Ellen Kleinhenz si è accorta dell’accaduto e l’ha salvato in tempo. La giovane ha detto che Chloe stava giocando fuori nel cortile, quanto ha sentito un ‘terribile lamento’.

Jo Ellen Kleinhenz a quel punto è uscita per capire cosa stesse accadendo e ha visto Chloe che cercava di aggrapparsi a un ramo, mentre il coccodrillo cercava di trascinarla nel corso d’acqua che costeggia l’Ulumay Wildlife Sanctuary. L’alligatore alla fine ci ha rinunciato ed è scomparso sotto l’acqua. Chloe tuttavia è stato lasciato con alcune ferite potenzialmente fatali.

“Non ho mai fatto un intervento chirurgico per un morso di alligatore”, ha detto la dottoressa Elizabeth Chosa del Courtenay Animal Hospital, che ha operato Chloe. Poi ha aggiunto: “La maggior parte dei cani che vengono attaccati da un alligatore non sopravvivono. Quindi Chloe è abbastanza unica in questo senso. Aveva una ferita addominale profonda, quindi penso che il coccodrillo l’abbia originariamente morsa allo stomaco e poi l’abbia tirata giù”.

Le ferite riportate da Chloe

Il medico ha proseguito: “Aveva un danno da schiacciamento – ferite penetranti e ossa rotte – nel piede sinistro posteriore. E aveva alcune ferite da morso sulla sua spalla sinistra. A quanto pare lo stomaco di Chloe era pieno di acqua paludosa. I suoi polmoni erano pieni di acqua paludosa”. La dottoressa Chosa non era sicura se il cucciolo sarebbe sopravvissuto alle prime 24 ore a causa dell’eccesso di acqua nel suo corpo e della paura del suo annegamento. Ha spiegato: “Una volta che ho aperto il suo ventre, ho dovuto tagliare il suo stomaco e rimuovere un mazzo di bastoncini e foglie perché si era tenuta sul ramo con la bocca mentre il coccodrillo la stava mordendo”.

Chloe dovette subire quattro e mezzo ore di intervento chirurgico presso l’ospedale veterinario di Merritt Island e in tutto quattro operazioni in due settimane. Alla fine le hanno dovuto amputare la zampa posteriore sinistra. Il cucciolo si sta rapidamente riprendendo e sembra molto felice nonostante le manchi una zampa. Intanto, su GoFundMe è stata aperta una pagina per contribuire alle sue spese sanitaria che ha raccolto già 3.500 dollari.

GUARDA VIDEO

GM