Home News Aggressione cani: lo accarezza in un bar, viene morsa sul viso

Aggressione cani: lo accarezza in un bar, viene morsa sul viso

CONDIVIDI
aggressione cani
Cane morde ex modella in un bar

Accarezza il cane che la morde in faccia

Immagini documentate dalle telecamere di videosorveglianza di un bar ad Arvada in Colorado.

Nel filmato, si vede una donna, seduta ad un tavolino nell’area esterna del locale dove vi erano altre persone, tra le quali un uomo con un bel esemplare di husky al guinzaglio. Dalle immagini, si vede il proprietario dell’animale, aggirarsi tra i tavoli per poi sedersi ad un tavolino vicino alla donna. Quest’ultima si dimostra piuttosto attratta dal cane che richiama verso di lei per accarezzarlo.

L’esemplare si avvicina alla donna che lo accarezza e poggia la sua testa sul muso dell’animale. Il cane viene rassicurato dal padrone. Quando cerca di portarlo via, la donna insiste con le carezze e in pochi istanti si consuma la tragedia, il cane reagisce e la morde sul volto.

Nella concitazione, il padrone dell’animale scappa via con il cane al guinzaglio, mentre tutta l’attenzione è rivolta alla donna che appare evidentemente turbata.

La donna, un ex modella, è stata immediatamente soccorsa e trasferita all’ospedale dove ha dovuto subire un intervento di chirurgia plastica. Aveva riportato diverse ferite sul viso, alcune vicino agli occhi.

Sul caso hanno indagato le forze dell’ordine che sono riuscite a risalire al proprietario dell’animale. Il cane è stato sottoposto ad alcuni accertamenti per verificare lo stato delle vaccinazioni.

Al momento, non è dato sapere il tipo di accusa con il quale potrebbe essere denunciato l’uomo.

Aggressioni cani

Al di là del dramma di questa vicenda, emerge ancora una volta l’irresponsabilità dei proprietari dei cani ma anche l’inesperienza delle persone che si approcciano agli animali senza conoscere i segnali che comunicano.

Dalle immagini si capisce chiaramente che il cane era teso. Aveva la testa alta e la coda dritta. Si tratta del comportamento di un cane dominante. In tal caso, accarezzare un cane dominante sulla testa è sempre pericoloso. In quanto per l’animale significa sottometterlo.

Inoltre, è risaputo che un cane al guinzaglio e soprattutto vicino al padrone tende ad andare in difesa e in protezione. Considerando anche la razza del cane, un husky, l’approccio con il cane doveva essere molto più cauto. Infine, è sempre sconsigliato avvicinare il viso ad un animale che potrebbe rivelarsi imprevidibile.

Molto probabilmente, il cane aveva accettato di farsi accarezzare, sotto la sorveglianza del padrone. Quando si stava allontanando, la donna ha cercato di accarezzarlo di nuovo. A quel punto il cane si è sentito minacciato e ha reagito.

Per chi capisce il comportamento dei cani, appare evidente dalle immagini che l’esemplare non era in una fase di socializzazione. Il suo corpo era troppo teso e non accennava a segnali di sottomissione come lo scodinzolare.

Alcuni studiosi hanno anche dimostrato come solo alcuni tipi di individui sono vittime delle aggressioni dei cani. Secondo quanto evidenziato da Stanley Coren, esperto di comportamento canino, le persone nevrotiche o affette da “nevroticismo” sarebbero maggiormente soggette alle aggressioni.

Leggi anche–> Aggressioni cani: solo alcune persone sono a rischio morsi

E’ comunque importante conoscere il linguaggio dei cani e i fattori che scatenano la loro aggressività. I cani reagiscono per paura, territorialità o protezione. Prima di agire, assumono un comportamento con il quale comunicano le loro intenzioni.

Leggi anche–> I fattori che scatenano l’aggressività nel cane

Guarda il video: