Home News Ha perso anche la casa: il suo cane Levi è l’unica cosa...

Ha perso anche la casa: il suo cane Levi è l’unica cosa che ha – VIDEO

CONDIVIDI
Alan Lord e il suo fido Levi

Molte persone a Charlotte, Carolina del Nord, hanno familiarità con Alan Lord e il suo cane, Levi. Sono visti regolarmente occupare incroci nella città. L’uomo, 43 anni, è un nativo di Charlotte che dice che una volta ha lavorato in una grande banca in città. Poi dopo il divorzio ha perso tutto, anche la casa. Levi, 4 anni, è un labrador scuro, acquistato quando era cucciolo da un allevatore locale. Pesa quasi trenta chili e ama masticare pezzi di legno.

Il padrone e l’animale hanno solo un carretto con cui vanno in giro. Gli amanti del cane, che finora hanno dimostrato solidarietà, si dicono scontenti del fatto che Alan Lord non voglia trovare una soluzione che porti Levi lontano dalla strada e da quel carretto. Stanno perciò pressando la Mecklenburg County Animal Care and Control perché prenda in custodia il cane.

I servizi tradizionali per i senzatetto della città non funzionano nel caso di Alan Lord e Levi: i cani non sono ammessi in rifugi e i due hanno occasionalmente soggiornato in hotel, il che significa che non sono stati costantemente senza dimora abbastanza a lungo per poter beneficiare della maggior parte dei programmi abitativi.

“Voglio andare a vivere da mio fratello”

L’uomo dice che vuole andare alle Hawaii per vivere con suo fratello – ma ha pochi soldi e nessun piano preciso. I suoi genitori sono morti e i membri della famiglia che vivono nelle vicinanze non vogliono saperne di loro. C’è una donna, intanto, Emily Cole, che intende muoversi in loro favore. Infatti, sta raccogliendo soldi per avviare un rifugio per le persone senza tetto con animali domestici. Sull’altro versante, in molti hanno protestato contro la decisione di tenere Levi in quelle condizioni, chiuso per parte del tempo in una cassa. “Levi non ha voce e nessuna scelta in materia”, sostengono.

Una legge della città dice che i proprietari non possono tenere i cani all’aperto in quelle condizioni, inoltre Josh Fisher, direttore di Animal Care and Control, sostiene che Levi è sofferente e che una soluzione è necessaria. Però gli ispettori chiamati a sincerarsi delle condizioni del cane hanno trovato Levi aggiornato sulle sue vaccinazioni, in buona salute. Insomma, anche Alan Lord vive per strada non lascerebbe Levi in condizioni di sofferenza. Una presa di posizione su cui ovviamente molti continuano a non concordare.

Gesti di solidarietà

Alcuni mesi fa, i due sono stati presentati in una trasmissione televisiva che ha evidenziato la generosità di una coppia che li aiuta. Terri McConnell e suo marito stimano di aver speso circa $ 3.500 per Lord e Levi. Hanno acquistato per loro, in particolare, attrezzatura da campeggio. Ovviamente, con l’arrivo del freddo il padrone e il suo cane non potranno passarlo certamente fuori di casa.

Alan Lord si dice comunque scettico rispetto a persone che gli hanno offerto aiuto e ora stanno spingendo per portare via il suo cane. “Non stiamo infrangendo leggi”, ha detto. Da parte sua Josh Fisher ribadisce che continua a lavorare per trovare una soluzione abitativa permanente, ha detto, che permetterà ai due di stare insieme. “Non vediamo l’altro modo” – ha aggiunto – “Ma portare via Levi avrebbe un risultato negativo”.

GM