Home News “Psicosi” pantera a Cuneo, due le segnalazioni giunte ai Carabinieri

“Psicosi” pantera a Cuneo, due le segnalazioni giunte ai Carabinieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:05
CONDIVIDI

Allarme pantera, in provincia di Cuneo avvistata da un giardiniere. Dopo altre segnalazioni, le forze dell’Ordine stanno effettuando le opportune verifiche

pantera che si nasconde (Foto Pixabay)
Pantera che si nasconde (Foto Pixabay)

Un avvistamento fuori dall’ordinario che desta non poca preoccupazione. E’ accaduto in provincia di Cuneo dove un giardiniere di Corneliano d’Alba ha lanciato l’allarme per l’avvistamento di una pantera. Al suo appello si è susseguita una seconda segnalazione, giunta ai carabinieri. La zona dell’avvistamento è compresa tra Corneliano e Piobesi ed è frequentato quotidianamente da escursionisti a piedi e in bicicletta. I carabinieri forestali e il Comune sono in azione per identificare e catturare l’animale.

Allarme pantera, avvistamento da verificare in provincia di Cuneo 

Pantera accovacciata (Foto Pixabay)
Pantera accovacciata (Foto Pixabay)

Verso le 12 un giardiniere di una ditta privata ha incontrato una pantera che subito dopo ha confuso con grosso cane nero. A quel punto, si è chiuso nel cortile dove stava lavorando e ha avvisato il Comune.” ha dichiarato il Sindaco di Corneliano Alessandra Balbo. La veridicità della testimonianza ha fatto si che il Sindaco avvisasse i carabinieri, attivando anche i colleghi dei forestali. La zona è quella compresa tra  via Lemonte e la frazione Bricco di Piobesi d’Alba.

Dopo la diffusione della notizia, il Sindaco ha aggiunto: “Speriamo che la pantera non si trovi e che domani tutti possiamo farci una bella risata, ma mi sembrava giusto lanciare il mio avviso sul rischio di un incontro che non risulterebbe per niente piacevole.” L’avvistamento da parte del Sindaco è stato confermato anche da un’altra segnalazione da parte di una persona che ha dichiarato di aver visto “un grosso animale nero mentre scendeva verso il Paese.”

Allarme pantera, altri casi simili 

Il felino ricercato (Foto Pixabay)
Il felino ricercato (Foto Pixabay)

Per tali ragioni, le autorità competenti si stanno impegnando per sottoporre al vaglio la vicenda, cercando di scovare l’animale. Non è la prima volta in cui nelle regioni del nord scatta la psicosi della pantera.

Era il 23 agosto quando una pantera è stata adocchiata in Lombardia, precisamente nel Cremonese. Ma se in Italia, per il momento sulla presenza della pantera c’è qualche dubbio, non è stato così ad Armentières, località situata nel nord della Francia, dove una pantera nera passeggiava a zonzo sulle grondaie delle palazzine residenziali.

Leggi anche:

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI