Home News Alma, il Labrador che salva gli altri cani: “fiuta” i bocconi avvelenati

Alma, il Labrador che salva gli altri cani: “fiuta” i bocconi avvelenati

Il contributo di Alma: il Labrador a salvaguardia delle vite dei suoi simili da “veleni mortali”

carabinieri
Carabinieri in azione durante una delicata operazione di salvataggio nel mondo animale (Foto Facebook)

Una volta appurato che gli eroi dobbiamo trovarli in mezzo noi, nel senso che possono occupare una posizione vicina la nostra tutti i giorni della nostra stessa vita, dobbiamo pur sapere cosa fanno questi esseri viventi per far sì che noi tutti siamo tutelati da situazioni anguste, di pericolo, dannose, soprattutto per la salute e per l’interesse del bene comune.

Come detto poc’anzi possono essere vivente, quindi, o umani, o animali. E oggi parliamo della seconda categoria, quella appartenente al genere animale. Parliamo di una femmina di razza Labrador, dal nome Alma. Quest’ultima non fa altro che occuparsi di salvare i suoi simili e amici a quattro zampe dai bocconi avvelenati in giro per le città, comuni o paesi italiani.

Addestrata per portare il suo contribuito eroico, ultimamente è stata impiegata in diverse operazioni ove, purtroppo e in precedenza al suo intervento, avevano perso la vita alcuni animali domestici. Lei opera principalmente nel comune di Zeri, in provincia di Massa-Carrara, in Toscana. Un comune con poco più di 1.000 anime. Eppure l’aiuto di Alma è fondamentale.

Come dicevamo in precedenza non è impiegata solamente nelle sue zone, ma anche a quelle limitrofe al suo comune e alla sua provincia di appartenenza. Ultimamente è stata portata in provincia di Parma, in forza al nucleo antiveleno Bosco di Corniglio del comune omonimo. L’attività ha interessato alcune zone limitrofe alle abitazioni dove erano stati rinvenute delle morti sospette per avvelenamento.

Alma, insieme al resto della squadra, ha fiutato subito lo strano odore che si cela dietro i bocconi avvelenati, apportato subito delle serie e decisive modifiche alle indagini in corso. Ora, e sembra questione di ore, non resta che seguire la pista in modo del tutto accurato per capire chi è il responsabile di questi insani e infami gesti. Alma, ancora una volta, è risultata decisiva nel salvaguardare, in futuro, la salute dei suoi simili a quattro zampe.

Davide Garritano