Home News Anche gli attivisti italiani al festival di Yulin per salvare i cani

Anche gli attivisti italiani al festival di Yulin per salvare i cani

CONDIVIDI
@Facebook
@Facebook

Si susseguono con frenesia gli appelli e gli interventi dagli animalisti di tutto il mondo che si sono dati appuntamento al Festival della Carne di cane di Yulin dove è in corso una crudele mattanza dei nostri compagni a 4 zampe. Sul poso stanno operando numerose associazioni intente a salvare il numero più possibile di  animali come la Humane Society international e la The Animal Hope & Wellness Foundation.

Tra gli attivisti è presente anche un giovane italiano di nome Davide che, grazie ai fondi raccolti con la Action Project Animalha contribuito a riscattare 300 cani. Sul profilo Facebook della Comunity di attivisti nel mondo, è stato condiviso un video con il quale viene mostrato il lieto fine per centinaia  di cani ma anche annunciato che il giovane italiano ha incontrato la signora cinese che l anno scorso salvo molti cani dalla mattanza.

“Quest anno ne salveranno di più! Niente è impossibile e uniti si può!”, è l’appello lanciato dai volontari.