Home News Angeli dei 4 Zampe Ancora adolescente apre un rifugio per piccoli roditori

Ancora adolescente apre un rifugio per piccoli roditori

CONDIVIDI

roditore

In Francia si nasconde un Angelo dei 4zampe che a soli 16 anni gestisce un rifugio per piccoli roditori. La giovane adolescente di nome Chloé, come un‘altra sua coetanea argentina che a 15 anni ha salvato in periferia di Buenos Aires, un centinaio di cani, quando aveva solo 14 anni ha iniziato a preoccuparsi del destino di tante piccole creature.

Chloé ha fondato un rifugio “Les Grandes Oreilles” (Orecchie grandi) dove accoglie vari specie di roditori, tra conigli, criceti, cavie o cincillà, abbandonati o maltrattati, per curarli e poi trovare loro adozione oppure per offrire una pensione per quando i proprietari vanno in ferie.

“E’ iniziato quando mia cugina voleva sbarazzarsi dei suoi due conigli nani, poi una vicina di casa mi ha lasciato un alto coniglio per il quale cercava un’adozione. Visto che i miei genitori avevano un magazzino che non utilizzavano, ho deciso di creare un piccolo rifugio”, racconta l’adolescente alla quale la rivista gossip “Closer” ha riservato un piccolo servizio

Chloé per avviare l’attività ha utilizzato i soldi che aveva messo da parte e successivamente si è rivelata una imprenditrice intraprendente, mettendosi in contatto con i supermercati per recuperare degli alimenti e il necessario per la lettiere dei roditori.

Inoltre, da due anni, nei mercatini natalizi, Chloé grazie al sostegno di altri volontari organizza delle piccole attività per raccogliere dei fondi.
La giovane adolescente che sta per diplomarsi all’istituto tecnico amministrativo ha organizzato le sue giornate tra studio e gestione del piccolo rifugio, dedicato il suo tempo libero ai piccoli animali: sia per dargli il cibo, pulire le loro gabbie e fargli un po’ di compagnia.

Il rifugio ospita all’incirca una trentina di esemplari. Spesso Chloé trova davanti all’ingresso delle scatole di cartone o delle gabbie con all’interno dolci roditori, abbandonati dai loro proprietari. Ormai, anche il servizio comunale porta i roditori da Chloé.

Per sensibilizzare i cittadini a portare attenzione e a prendersi cura dei roditori, Chloé realizza anche dei teneri video tutorial per far scoprire la sua attività sui social e due volte al mese, un mercoledì pomeriggio e un sabato, accoglie delle scolaresche con bambini tra i 7 e i 13 anni, per insegnare loro come prendersi cura degli animali.

Molto spesso quando si parla di animali domestici si tende a dimenticare la varietà delle specie, ricadendo sempre sui cani e i gatti. Ecco perché le associazioni animaliste hanno riservato la giornata dedicata ai conigli e piccoli roditori con la quale portare a conoscenza i diritti di queste piccole creature, simpatiche e ideali come animali da compagnia, anche loro vittime di maltrattamenti e abbandoni.

Per chi vuole seguire le iniziative di Chloé clicca qui