Home News Angeli dei 4 Zampe Cane chiuso in auto per 8 ore al sole: il finale che...

Cane chiuso in auto per 8 ore al sole: il finale che nessuno si aspettava

CONDIVIDI

Il vecchio Charlie di nove anni è rimasto per otto ore sotto al sole, chiuso nell’auto del suo padrone Dino. Ecco come si sono svolti i fatti.

Cane chiuso per 8 ore in auto al sole

Un cane rinchiuso nell’abitacolo dell’auto, in una giornata di sole e con un piccolo spiraglio di finestrino aperto: si potrebbe pensare alla solita storia di ‘abbandono’ di Fido da parte di un padrone superficiale e incosciente. Ma stavolta non si è trattato di questo. La storia di Charlie però è stata diversa dalle altre, poiché il suo padrone non aveva alcuna intenzione di lasciarlo solo nell’auto per tante ore, ma purtroppo non è riuscito ad evitarlo. Una telefonata provvidenziale ha fatto sì che il vecchio Charlie potesse tornare dal suo padrone. Ecco come si sono svolti i fatti.

La vicenda

Siamo a Lugagnano, provincia di Verona. Venerdì 15 marzo il signor Dino si reca al mercato con il suo cane Charlie di nove anni. Sfortunatamente il padrone si sente male e viene trasportato d’urgenza all’ospedale di Fiorenzuola D’Arda. Nessuno aveva notato il suo amico a quattro zampe che è rimasto solo, a vagare per il mercato alla ricerca del suo umano. Alcuni conoscenti lo hanno riconosciuto e messo nell’auto dell’uomo dove è rimasto per ben otto ore.

Una volta notato il cane, dopo tante ore di reclusione, una signora ha pensato bene di chiamare la responsabile del canile di Castell’Arquato, Daniela Soleggiato. Quest’ultima ha subito provveduto a liberare il cane, con l’aiuto delle Guardie Zoofile dell’ENPA, guidate da Michela Bravaccini.

Il lieto fine

Finalmente liberato, Chiarlie è stato rifocillato con acqua e cibo e condotto dal suo padrone in ospedale. L’uomo infatti non aveva mai smesso di pensare al suo cane ma non aveva nessun parente da allertare per prendersene cura. Tutto è bene quel che finisce bene e finalmente Charlie ha potuto riabbracciare il suo padrone e quest’ultimo ha tirato un grande sospiro di sollievo nel ritrovare sano e salvo l’unico componente della sua famiglia.

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI