Home News Angeli dei 4 Zampe Cane colpito da un treno, sopravvive per miracolo

Cane colpito da un treno, sopravvive per miracolo

CONDIVIDI
incidenti cani
Cane colpito da un treno

Cane investito da un treno. Il suo dolore era straziante. Poi il miracolo

E’ oramai un appunto settimanale al quale difficilmente possiamo resistere. Quello dei salvataggi pubblicati dalla Animal Aid, organizzazione animalista che opera in India. In questo caso, i volontari dell’organizzazione sono intervenuti a seguito della segnalazione di un cane che era stato appena colpito da un treno.

cane ferito da treno

Uno dei pericoli peggiori per i poveri randagi che vivono di stento per le strade. Lo staff Animal Aid è intervenuto sul posto per recuperare il povero animale. L’esemplare era sdraiato a terra, tremava, non riusciva ad alzarsi. Ansimava dal dolore, per termoregolare la temperatura del corpo, a rischio ipotermia. Era disorientato.

Il cane presentava una brutta ferita al naso e respirava con difficoltà. Stava collassando ed era in evidente pericolo di vita. I volontari lo hanno approcciato delicatamente e con l’ausilio di una coperta lo hanno sollevato da terra, per evitare di provocargli ulteriore dolore.

La vita di un cane

Al rifugio, i veterinari lo hanno dapprima tranquillizzato, sistemandolo in una posizione nella quale riusciva a respirare, per evitare il collasso. L’esemplare è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per ricucire il naso e le labbra, con ferite sanguinolenti. Per diversi giorni, il meticcio, chiamato Nemo, è stato sotto trattamento antibiotico e sotto flebo, in pericolo di vita. Non c’erano molte speranze per quella povera creatura, ma nonostante ciò, tutto lo staff si è impegnato al massimo per salvarlo.

Poi, a distanza di qualche settimane, avviene il miracolo. Quando un volontario è entrato nel box, Nemo si è alzato ed era più vivo che mai.

Le immagini finali mostrano questo coraggioso cane felice che scorrazza nel cortile del rifugio di Animal Aid, in compagnia di altri suoi simili. Nemo non trattiene la sua gioia e come in molti altri casi di cani salvati, si ricorda sempre di esprimere la sua gratitudine a chi lo ha salvato.

La voglia di vivere è stata più forte!

guarda il video

C.D.