Home News Angeli dei 4 Zampe Cane in pericolo in strada, inseguono un cucciolo con la bici per...

Cane in pericolo in strada, inseguono un cucciolo con la bici per salvarlo – VIDEO

CONDIVIDI

Questo cane era in pericolo di vita correndo in una strada ad alta velocità, ma nel video due ragazzi lo inseguono in bici e tentano di salvarlo

Quando si dice l’amore per gli animali. Questi ragazzi hanno letteralmente rischiato la vita per salvare un cane in pericolo, che correva impazzito su una strada a grossa percorrenza e ad alta velocità. Siamo a New York, negli Stati Uniti, e il video che vi proponiamo fa venire davvero i brividi. Si vede questo cane che sfreccia velocissimo in strada, attraversando gli incroci senza alcuna percezione del pericolo che sta correndo. Dietro di lui per fortuna ci sono due ragazzi che prendono a cuore la situazione ed iniziano a rincorrerlo in bicicletta, a velocità folli, per cercare di avvertire gli altri automobilisti del pericolo incombente. Rincorrono il cane in pericolo urlando come degli ossessi per mettere in guardia tutti, e il cane miracolosamente esce illeso da questa folle corsa verso la morte quasi certa.

Il video è immediatamente diventato virale su YouTube, postato da Viral Hog, anche perché è altamente emozionale: ci tiene tutti incollati alla sedia “tifando” per il cane affinché eviti la triste sorte che potrebbe attenderlo da un momento all’altro, e invece c’è un lieto fine tutto da vedere!

Il cane in pericolo inseguito dalla moto: salvataggio fantastico!

In questo video americano diventato virale in un attimo il finale è davvero bellissimo. I due ragazzi che inseguivano il cucciolo procedono nella loro folle corsa per le strade di New York cercando disperatamente di avvertire gli automobilisti di cosa potrebbe accadere, e incredibilmente ci riescono. Alla fine di questa corsa incredibile, il cagnolino evidentemente impaurito si ferma e si rifugia in un anfratto. In quel momento i due ragazzi possono fermarsi cercando di prenderlo con sé e salvarlo da una morte certa. Alla fine si scopre che i ragazzi, che sembravano in moto, erano in realtà in bicicletta e che quindi, oltre a tenere delle velocità sostenutissime pedalando, ha messo a rischio la sua stessa vita per poter salvare il cane in pericolo.

Tanta ammirazione, senza dubbio, ma anche tanta incoscienza per una manovra che poteva finire davvero male, per il cagnolino ma anche per i suoi appassionati inseguitori.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.