Home News Angeli dei 4 Zampe Kiss, il “cane col buco in testa” che ha fatto piangere i...

Kiss, il “cane col buco in testa” che ha fatto piangere i veterinari

CONDIVIDI
cane randagio kiss
Kiss, il cane col buco in testa (Foto Caters)

 

Un cane randagio con un buco in testa. Questa la scena raccapricciante che alcune persone hanno trovato in Thailandia quando hanno rinvenuto questo cucciolo che aveva un buco enorme nel cranio. E alla fine, grazie all’intercessione di un ente benefico britannico, il cagnolino è riuscito a cavarsela. Siamo nella città settentrionale di Chiang Mai, e la storia di questo cane randagio di nome Kiss ha impressionato tutto il mondo. Addirittura – riporta ‘Metro’ – perfino veterinari di soccorso con esperienza hanno lottato per trattenere le lacrime dopo aver visto le sue condizioni di salute. Una situazione disperata, al punto che la Worldwide Veterinary Services (WVS) le ha descritte come “le peggiori lesioni che abbiamo mai visto”. In fondo all’articolo potete vederle (FOTO NON ADATTE AD UN PUBBLICO SENSIBILE)

Kiss, il cane randagio con un buco in testa: ecco le cure che l’hanno salvato

Insomma questo povero cane randagio era in condizioni davvero disastrose. Quando è stato ritrovato, Kiss era gravemente sottopeso, emaciato, con scarsa sensibilità e reattività e chiuso al punto di semi-coscienza. Una vecchia ferita sul suo viso era rimasta non curata per così tanto tempo che la sua pelle stava letteralmente marcendo, con i vermi che vivevano all’interno del tessuto. Soffriva come un cane, è proprio il caso di dirlo, al punto che perfino veterinari di provata esperienza non sono riusciti a trattenere le lacrime: “Il dolore per quel cane randagio era insopportabile – ha dichiarato il direttore operativo di WVS Thailand, Ian Clarke – Le lesioni che aveva Kiss hanno causato sofferenza a molti veterinari e infermieri veterinari che sono venuti in contatto con lei. Pensare a quello che doveva aver attraversato fisicamente ed emotivamente nei mesi precedenti ha spezzato il cuore finanche di alcuni dei membri più esperti dello staff”. Ci sono volute cinque settimane, ma alla fine i veterinari sono riusciti a trasformare la sua vita. Adesso dopo le cure Kiss è irriconoscibile, lontanissimo parente del cane randagio trovato sofferente poco più di un mese fa. Poi, grazie ad ulteriori farmaci e un po’ di riabilitazione, ora si è ripreso completamente e ora è in grado di condurre una vita sana e normale. Il CEO di WVS, Luke Gamble, ha espresso gioia per quanto accaduto: “Vogliamo condividere questa storia in modo che i nostri sostenitori e amanti dei cani di tutto il mondo possano vedere le sfide che affrontiamo ogni giorno qui a WVS Thailand. Il nostro staff lavora molto duramente per aiutare i cani di Chiang Mai e non solo, e spesso deve fare i conti con alcune circostanze molto difficili dal punto di vista emotivo, ed è giusto che la gente le conosca”.

 

 

 

Di seguito le foto di Kiss prima dell’operazione (NON ADATTE AD UN PUBBLICO SENSIBILE)

cane randagio buco
Kiss, il cane col buco in testa (Foto Caters)

 

cane randagio
Kiss, il cane col buco in testa (Foto Caters)