Home News Angeli dei 4 Zampe Cane randagio vede la portiera aperta e sale in macchina

Cane randagio vede la portiera aperta e sale in macchina

CONDIVIDI

Si trovava vicino ad un laghetto, era solo e affamato, visibilmente denutrito e infreddolito, quando vide la portiera di una macchina aperta ci si catapultò dentro.

Il cane randagio che è salito sull’auto con la portiera aperta

Nel mese di marzo 2019 un cane che probabilmente era stato abbandonato, si trovava nei pressi di un laghetto, dove viene praticata la pesca sportiva.

Proprio in quel laghetto era andato a pescare Bill Shaver che dopo aver passato la mattinata a pesca decise di avviarsi verso casa. Durante il tragitto un bisogno impellente lo costrinse a fermarsi sul ciglio della strada.

La sosta doveva essere breve quindi Bill lasciò la macchina in moto con la portiera aperta. Al suo ritorno trovò una sorpresa.

Inizialmente rientrando in macchina Bill si spaventò vedendo un cane raggomitolato sul sedile del passeggero. Il cane era visibilmente esausto aveva gli occhi chiusi e tremava dal freddo, Bill non sapeva cosa fare.

Dopo pochi secondi la situazione per Bill fu subito chiara: avrebbe aiutato quel cane.

Bill Shaver è un uomo di buon cuore che in precedenza aveva già salvato 3 trovatelli, ma in quel momento con sé non aveva nulla tranne una barretta di riso soffiato.

Il cane la mangiò come se fosse la cosa più buona che avesse mai mangiato, e in quel momento Bill se ne innamorò perdutamente.

River il cane randagio che è salito sulla macchina aperta

potrebbe interessarti anche—cane abbandonato museruola scheletro collassa

Decise quindi di mandare una foto del nuovo cane alla moglie per informarla su quello che avrebbe voluto fare, lei conoscendo il marito non obbiettò.

Arrivati a casa infatti il cane trovò un “comitato di accoglienza” la moglie e i figli di Bill erano sul vialetto in attesa di conoscere il nuovo arrivato.

Il cane era molto impaurito e non voleva scendere dalla macchina che per lui ormai era diventato un posto sicuro, così Bill portò la macchina sul retro dove c’era un giardino pieno di cose nuove da annusare .

River con i suoi Fratelli

Decise così di scendere finalmente dalla macchina e conobbe subito anche i suoi tre nuovi fratelli che lo accolsero immediatamente come uno di loro.

Il cane fu chiamato River in ricordo del luogo in cui è stato ritrovato vicino alla riva di un lago. Fu portato all’interno della abitazione, lavato, profumato, nutrito e soprattutto amato.

River finalmente è felice con la sua famiglia e secondo quanto ha dichiarato, Bill si fermerebbe altre 1000 volte a fare pipì.


L.L.

potrebbe interssarti anche—>il trauma nel cane dall’ abbandono agli abusie maltrattamenti

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI