Home News Anima Equina onlus: quando salvare i cavalli diventa una missione

Anima Equina onlus: quando salvare i cavalli diventa una missione

CONDIVIDI

L’impegno delle associazioni animaliste è costante, quotidiano, senza sosta. Non ci sono ferie, non ci sono domeniche e né tanto meno non ci sono barriere od ostacoli quando si tratta di un animale che ha bisogno di aiuto. Una rete di giovani donne e volontarie sparse in un po’ tutte le regioni italiane, creata per dare un sostegno agli equini: maltrattati, sequestrati oppure esemplari dei quali i proprietari si vogliono liberare e che rischiano di entrare a fare parte di un circuito, quello del commercio dove, passando di mano in mano, potrebbero finire al macello, attraverso anche procedimenti di falsificazione della documentazione o dei passaporti che accompagnano l’animale sui quali viene riportata la dicitura “non macellabile”, trasformata magicamente in “macellabile”.

Anima Equina onlus è stata creata per tutelare i cavalli ed è senza scopo di lucro, con il sacrificio dei volontari e di tutti coloro che si offrono per sostenere l’associazione con stalli o donazioni. Anima Equina non solo recupera i cavalli, provvedendo al loro ricollocamento ma ogni cavallo resta intestato all’associazione anche quando viene effettuato l’affidamento. Si tratta di una forma ulteriore di tutela che molte volte si è rivelata salvifica per molti esemplari che se fossero stati adottati potevano ricadere nella rete del commercio e dello sfruttamento una volta intestati al nuovo proprietario.

Considerando il settore è un’impresa ardua tanto più che non si tratta di piccoli animali domestici, ma bensì di esseri che necessitano un tipo di ambiente, dove poter essere collocati e di attenzioni particolari anche nel trasporto, spesso costoso. I cavalli a differenza di altre specie sono animali estremamente delicati: dei giganti buoni sottoposti a qualsiasi forma di sfruttamento che non possono essere abbandonati a loro stessi in un bel prato. Non tutte le persone che si approcciano all’universo degli equini ma neanche gli stessi proprietari dei cavalli sono a conoscenza di tutto ciò che circonda il settore e dei pericoli o i rischi ai quali espongono il proprio cavallo, cedendone la proprietà.

Ecco perché Anima Equina Onlus ha lanciato una nuova campagna con un video e le testimonianze delle responsabili dell’associazione che spiegano i cavilli e ribadiscono il perché e il significato dell’affidarsi all’associazione.

Per qualsiasi informazione:
Pagina Facebook: AnimaEquina no profit
Per donazioni:
IBAN Monte dei Paschi di Siena: IT60I0103072010000000086441
Codice BIC-SWIFT: PASCITM1S74
Paypal: animaequina@gmail.com