Home News Animal Hoarding: come riconoscere gli accumulatori seriali di animali

Animal Hoarding: come riconoscere gli accumulatori seriali di animali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21
CONDIVIDI

L’accumulamento degli animali o animal hoarding è un problema sia per gli stessi accumulatori seriali di animali che per le loro vittime.

accumulatori seriali animali animal hoarding
tantissimi gatti nella stessa abitazione possono avere problemi igenici Fonte foto commons.wikimedia.com

L’animal hoarding è una questione complessa, con effetti di vasta portata che comprendono preoccupazioni per la salute mentale del soggetto che lo attua, il benessere degli animali e la sicurezza pubblica.

Gli animali scelti dagli accumulatori variano da cani e gatti soprattutto a rettili, roditori, uccelli, animali esotici e persino animali da fattoria.

Quali sono i criteri utilizzati per definire l’accumulo di animali?
– Un individuo possiede più del numero tipico di animali da compagnia;
– L’individuo non è in grado di fornire standard minimi anche di alimentazione, igiene, ricovero e cure veterinarie e questa trascuratezza spesso porta alla fame, alla malattia e alla morte degli animali;
– L’individuo nega l’incapacità di fornire questa minima cura e l’impatto di tale incapacità sugli animali e sugli occupanti umani dell’abitazione.

Perché le persone accumulano animali?

Non è chiaro perché le persone diventino accumulatori di animali. Le prime ricerche hanno indicato una variante dei disturbi ossessivo-compulsivi, ma studi e teorie più recenti portano a:

– Disturbi dell’attaccamento in combinazione con disturbi della personalità
– Paranoia
– Pensiero delirante
– Depressione
– Altre malattie mentali

Alcuni accaparratori di animali hanno iniziato a collezionarli dopo un evento o una perdita traumatica, mentre altri si vedono come “soccorritori” che salvano gli animali dalla vita di strada, senza rendersi conto che li stanno per sottoporre a una vita peggiore senza cibo e in condizioni igieniche fatali.

Animal hoading: come riconoscere gli accumulatori seriali di animali

accumulatore seriale di animali animal hoarding
Animal hoarding di cavie Fonte foto commons.wikimedia.com

Come sapere se qualcuno è un accumulatore

Quelli che soffrono di animal hoarding credono chiaramente di aiutare i loro animali. Inoltre, molti di loro possiedono la capacità di attirare la simpatia e di ingannare gli altri nel far pensare che la loro situazione sia sotto controllo. Spesso sono ciechi al fatto che i loro animali soffrono sotto la loro cura, anche quando ci sono chiari segni di angoscia e malattia. Questo è il primo segno che individua un accumulatore.

Gli accumulatori seriali di animali variano in età e possono essere uomini o donne di qualsiasi razza o gruppo etnico. Le persone anziane possono essere maggiormente a rischio, a causa del deterioramento della loro salute e dell’isolamento dalla comunità e dai gruppi sociali, che è un altro dei segni per riconoscere un accumulatore di animali.

Come riconoscere chi soffre di animal hoarding /un accumulatore seriale di animali

casa di accumulatore seriale di animali animal hoarding
Casa di un accumulatore seriale di conigli, in pessime condizioni igieniche Fonte foto commons.wikimedia.com

– Hanno numerosi animali e potrebbero non conoscere il numero totale di animali a loro affidati;
– La loro casa è deteriorata (es. Finestre sporche, mobili rotti, buchi nelle pareti e nel pavimento, disordine estremo);
– C’è un forte odore di ammoniaca e i pavimenti possono essere coperti con feci secche, urina, vomito, ecc;
– Gli animali sono emaciati, letargici e non ben socializzati.
– Sono presenti pulci e parassiti.
Questi sono i segni insieme all’insistenza dell’individuo sul benessere dei suoi animali e al suo isolamento sociale.

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI