Home News Animali, cani pericolosi: Bambina di due anni con i pitbull incanta la...

Animali, cani pericolosi: Bambina di due anni con i pitbull incanta la rete

CONDIVIDI
pitbull cani pericolosi
Bambina con pitbull

Una bambina incanta la rete con i suoi due pitbull

Sono considerati una delle razze più pericolose al mondo, tanto da essere vietati in molti paesi perché responsabili di aggressioni mortali.

I pitbull sono una razza morfologicamente ideata per fronteggiare i tori. Da dove l’orgine del nome “bull”, toro.

Sono capaci di attacchi feroci e difficilmente, una volta acchiappata la preda, lasciano la morsa.

Tuttavia, alla pericolosità di questi cani, fa da contraltare il parere degli esperti ma anche delle famiglie amanti di questa razza.

Un cane diventa aggressivo se non viene gestito bene dal padrone o se non viene ben educato,.

Bambini e cani

Numerose testimonianze di pitbull innocui, docili come un agnello. Tra queste, quella di una bambina di circa due anni residente a Monterrey, in Messico che da’ da mangiare dei biscottini ai due pitbull di casa “Buzz” e “Bella” in presenza del padre che consiglia la bambina come agire con i cani.

La piccola si fa dapprima dare la zampa per poi ricompensare i due cani, uno alla volta.

E’ davvero straordinario vedere come due creature potenzialmente pericolose e “assassine”, si sottomettono ai comandi e rispettano gli ordini impartiti dalla bambina.

Un video che ha fatto impazzire il web, arrivando ad oltre 8 milioni di visuallizzazioni.

Leggi anche–> Le razze di cani da combattimento: le più diffuse e vietate
Leggi anche–> Aggressioni cani: la classifica delle razze pericolose e letali

Ci sono diversi elementi da specificare. In primo luogo, la bambina interagisce con i cani alla presenza del padre. Come indicato da numerosi esperti, un bambino fino a 10 anni non dovrebbe essere mai lasciato solo con un cane, tanto più se di razza pericolosa.

In secondo luogo, l’adulto insegna alla bambina come interagire con i cani e a rispettare l’animale. Infatti, si vede e si sente chiaramente, il padre che sollecita la bambina a ricompensare sempre per primo il cane che ha obbedito al comando, dando la zampa. In questo modo, non alimenta una potenziale gelosia o rivalità che potrebbe scaturire tra i due cani, soprattutto dinanzia al cibo.

 Guarda il video: 

C.D.