Home News Animalisti Italiani apre presidio fisso ad Amatrice

Animalisti Italiani apre presidio fisso ad Amatrice

CONDIVIDI
animalisti1
@Facebook Animalisti Italiani Onlus

I riflettori non si spengono sul dramma del terremoto che ha colpito il Centro Italia lo scorso 24 agosto. Sul posto continuano ad operare le autorità coinvolte e le associazioni di volontari per portare soccorso alla popolazione rimasta senza una casa.

Ma anche per i compagni a 4zampe sono in corso le operazioni delle associazioni animaliste che fin dai primi giorni hanno prestato soccorso agli animali vittime del sisma. Tra il recupero di esemplari vaganti, a quelli smarriti, rimasti sotto le macerie e senza padrone.

Una vera e propria task force anche da un punto di vista di aiuti per quanto riguarda i beni necessari come cibo e medicine per gli animali.

Animalisti Italiani Onlus ha resto noto di aver avviato un presidio fisso ad Amatrice con volontari e veterinari che da quasi un mese sono in prima fila e hanno soccorso centinaia di animali grazie anche alle donazioni di cibo, farmaci e altri materiali come i trasportini per mettere in sicurezza i pelosi.

Fin dai primi giorni, in piena emergenza, scrive in un comunicato Animalisti Italiani Onlus, le operazione sono state coordinate dalla dottoressa Cristiana Graziani.

Dallo scorso fine settimana, l’associazione è riuscita ad allestire una tenda per creare un presidio fisso ed essere sempre presente per assistere gli amici a quattro zampe: “Animalisti Italiani Onlus è l’unica associazione rimasta in loco ad Amatrice, con tanto di presidio e medico veterinario: in questo modo i nostri volontari saranno gli unici a portare un contributo rapido ed immediato agli animali delle zone terremotate!”, scrive l’associazione.

Il presidente Walter Caporale ha dichiarato che “abbiamo spinto per questo presidio fisso perché vogliamo facilitare al massimo il compito delle tante persone che, con encomiabile spirito solidale, si recano ogni giorno nelle zone terremotate per aiutare la nostra associazione nei soccorsi. L’allestimento del presidio ha anche un altro importante significato: noi non ce be andremo quando le luci dei riflettori si saranno spente!!”.

Per far fronte alla situazione, i volontari ricordano che sono necessari anche offerte e donazioni ma anche aiuti materiali come cibo, medicine, coperte, trasportini.

L’appello è rivolto anche alle persone che  si possono rendere utili sul posto e ai volontari disposti a dare man forte all’Associazione.

“Gli animali hanno bisogno di noi, di cure e di cibo anche nei prossimi mesi, soprattutto in inverno!!”, ricorda  Animalisti Italiani Onlus.

Ecco cosa fare:

I volontari che volessero recarsi sul posto possono contattare la sede di Animalisti Italiani Onlus ai numeri: 06 78 04 171- 3342461542- 3428949304

Materiale come cibo, farmaci, trasportini ecc. può essere inviato al nostro magazzino de L’Aquila all’indirizzo: Animal Planet (Gianluca Cappella), via Berardino Vecchioni 20, 67100 Pile (L’Aquila).
O portato presso la nostra sede di Roma: via Tommaso Inghirami 82.