Home News Asino gravemente ferito, in mezzo strada: si stava lasciando morire

Asino gravemente ferito, in mezzo strada: si stava lasciando morire

CONDIVIDI

Asino gravemente ferito recuperato in extremis

E’ stato molto probabilmente vittima di un violento abuso. Aveva la schiena ustionata e un arto con una ferita profonda provocata da una corda. Le piaghe erano infette e piene di larve che stavano divorando la carne dell’animale.

Ferito e moribondo, l’asinello anziano è stato gettato per strada, dove ormai senza forze, si stava lasciando andare.

Alcuni passanti hanno notato l’animale e segnalato la sua presenza all’organizzazione Animal Aid India. Sul posto si sono presentati i volontari che hanno avvicinato l’asino con delicatezza per verificare le sue condizioni. L’animale era così allo stremo che non ha reagito alla presenza delle persone.

I volontari lo hanno coperto per poterlo caricare sul mezzo e trasferirlo presso il centro dell’organizzazione per le cure veterinarie. Lo staff si è preso cura di Birji per giorni e mesi. Dopo sei mesi di trattamenti, le condizioni dell’asino sono migliorate e le ferite si sono rimarginate.

Grazie all’amore e alle attenzioni che ha ricevuto, il dolce Birji ha ripreso energia e sta iniziando a tirare fuori il suo carattere allegro.

Un povero animale ferito e tradito. La sua dignità era stata calpestata. Nonostante tutte le violenze subite, quest’animale è grato a chi lo ha soccorso e si è preso amorevolmente cura di lui. Oltre alle cicatrice sul corpo, anche quelle dell’animo lentamente si rimargineranno. Forse non del tutto.

L’importante per i volontari è che ora “Birji non soffra più e soprattutto non dovrà mai più vedere chi l’ha ridotto in quel modo e non dovrà più lavorare”.

Per questo animale inizia una seconda vita, una seconda opportunità che tutti gli animali dovrebbero avere. Purtroppo non è sempre così.

Guarda il video dell’asino ferito: 

Leggi altre storie di Animal Aid Inda–> Angeli dei 4 zampe: il contributo di Animal Aid India

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI