Home News Fermato il cane “punk”: aveva lesionato diverse auto ad Asti

Fermato il cane “punk”: aveva lesionato diverse auto ad Asti

CONDIVIDI
FOTO ©Getty

E’ stato scoperto nella giornata di ieri il vandalo che ha danneggiato diverse auto parcheggiate ad Asti, con in particolare la targa di alcune vetture staccata e diversi ammaccamenti riportati a paraurti e carrozzerie. Non si tratta di qualche giovane scapestrato privo di senso della responsabilità, bensì di Achille, un cane meticcio di taglia medio-grande.

Il cane non è nemmeno un randagio, dal momento che appartiene ad un residente della zona ed è stato riconosciuto durante uno dei suoi ultimi raid proprio dagli agenti della locale polizia municipale, inviati sul posto dopo aver ricevuto una sollecitazione da uno dei proprietari delle macchine danneggiate. Per fermare Achille ci è voluto poco, prendendo un provvedimento alquanto semplice: l’irrequieto quattrozampe dovrà restare nel giardino di case del suo padrone, che presto potrebbe essere condannato a pagare una multa di ben…50 euro per mancata custodia, il solo reato che è possibile contestargli.

Resta però da vedere come dovranno essere sistemate le cose con coloro che hanno denunciato danni alle proprie automobili: qui è la sensazione che l’incauto padrone dovrà sborsare molto di più. Nulla a che vedere con quest’altra storia di cani…e vip.