Home News Aumentano in estate i furti dei cani di razza, soprattutto piccola taglia

Aumentano in estate i furti dei cani di razza, soprattutto piccola taglia

CONDIVIDI

Nel periodo estivo aumentano i furti dei cani di razza

furti cani
Ladro di cane

Come ogni anno, torna nel periodo estivo il triste fenomeno del furto di cani che viene monitorato da diversi anni dall’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente.

Secondo quanto comunicato, sarebbero già 272 i cani di razza e di piccola taglia rubati nei parchi e nelle case degli italiani nei primi dieci giorni del mese di giugno del 2019.

L’ultimo furto è stato registrato a Milano in un’appartamento situato nel centro e vicino ad un comando dei carabinieri.

Tuttavia, come ricorda Aidaa, “i furti si contano anche nelle altre città dell’Italia: Roma, Napoli, Bologna, Firenze, Prato e Torino solo per citare quelle in cui sono stati rubati cani questa settimana”.

I furti si verificano in appartamenti, nei giardini o sui balconi. Infatti, nel periodo estivo e con la bella stagione i cani tendono a stare più spesso all’esterno della abitazioni mentre i proprietari sono fuori ad esempio al mare. Un’occasione ideale che i ladri purtroppo non si lasciano scappare. Per questo, è sempre sconsigliato lasciare cani di piccola taglia e di razza all’esterno incustoditi.

Non solo “si tratta spesso di furti in appartamento, dove i ladri si portano via anche i cani”, ma spesso si verificano anche furti “su commissione all’interno dei parchi pubblici con il sistema della femmina in calore”.

Lorenzo Croce, presidente di Aidaa ha tenuto a ricordare i diversi motivi alla base di questi furti. Che sia per destinarli alla riproduzione, per essere rivenduti oppure per “destinarli all’elemosina”.

“Ecco perché chiediamo a gran voce un censimento dei cani dei clochard regolari, e controlli serrati nei campi rom dove poi questi cani rubati spesso finiscono se sterilizzati, se invece sono interi vengono usati per la riproduzione”, ha denunciato Croce.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI