Home News Avon mette fine ai test sugli animali in TUTTO il mondo, Cina...

Avon mette fine ai test sugli animali in TUTTO il mondo, Cina compresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27
CONDIVIDI

Avon ha finalmente annunciato la fine della sperimentazione animale dei suoi prodotti, il divieto di testare le materie prime non si limiterà all’Europa ma a tutto il mondo, inclusa la Cina.

Avon stop alla sperimentazione animale

Il marchio leader nel settore della cosmetica da più di 30 anni ha finalmente annunciato che metterà fine ai test sugli animali, a darne l’annuncio un porta voce sul sito ufficiale del noto marchio di cosmesi.

La compagnia infatti da tempo sostiene che la sperimentazione dei prodotti sugli animali   non sarebbe necessaria per garantire la sicurezza dei prodotti ma in alcuni paesi la sperimentazione sugli animali è obbligatoria.

Avon dice stop alla Crudeltà

coniglio
sperimentazione.(Foto Pixabay)

Grazie all’impegno degli scienziati che hanno collaborato con l’Institute for In Vitro Sciences, FRAME, e Humane Society International è stato possibile sperimentare test alternativi che garantiscono comunque la validità e la sicurezza dei prodotti evitando la sofferenza degli animali.

La compagnia non ha rinunciato alla vendita dei prodotti in Cina ma si è limitata a commercializzarli tramite canali internet dove non è necessaria la certificazione della sperimentazione sugli animali.

In seguito a questo annuncio l’azienda è stata inserita nell’elenco stilato da PETA per fornire informazione dei marchi che non sfruttano la sofferenza degli animali.

Jonathan Myers, Chief Operating Officer di Avon in un comunicato ha dichiarato che Avon essendo un’azienda che si occupa del settore della bellezza in tutto il mondo necessita di pubblicizzare e diffondere i propri prodotti in tutto il mondo, che soddisfino degli standard elevati,  che però non compromettano in alcun modo in benessere degli animali.

Per sviluppare nuove soluzioni anche per il mercato Cinese è stato necessario investire ma grazie a queste nuove soluzioni sarà possibile commercializzare i prodotti cambiano solo i canali di distribuzione “A livello globale, nessuno dei prodotti Avon sarà testato sugli animali”.

Moltissime sono state le aziende che negli ultimi anni sono entrate a far parte dei marchi che sostengo gli animali e non li utilizzano per testare i prodotti, come moltissimi sono i paesi che hanno depennato l’obbligo dei test animali.

Tutti i prodotti commercializzati nel mondo dovrebbero avere il marchio CrueltyFree

La società in una nota ha dichiarato :”Avon si concentrerà sulla collaborazione con i fornitori nelle loro politiche di sperimentazione sugli animali per gli ingredienti utilizzati nei prodotti Avon. Nel frattempo Avon continuerà a lavorare con i suoi partner per promuovere cambiamenti normativi e una maggiore accettazione delle alternative alla sperimentazione sugli animali “

L.L.

potrebbe interessarti anche—->

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI