Home News Bambi, la cerva che cambiò la vita al cacciatore – VIDEO

Bambi, la cerva che cambiò la vita al cacciatore – VIDEO

CONDIVIDI
(screenshot video)

Nelle scorse settimane, vi avevamo documentato la vicenda riguardante un cervo morto che è stato trasportato nella navata centrale di una chiesa, in occasione della festa di Sant’Uberto. L’episodio è avvenuto a Tarvisio, in provincia di Udine. Viene documentato ancora una volta come, nel nostro Paese, la passione per la caccia raggiunge i suoi eccessi, con una tradizione accompagnata da costumi tipici e suonatori di corno. Fortunatamente, non tutte le vicende che riguardano cacciatori e cervi hanno risvolti di questo tipo. Ne è testimonianza una vicenda che arriva dalla Spagna.

Una femmina di cervo chiamata Bambi è diventata la grande attrazione del bar che ha Aladino Montes a Les Praeres, un rifugio nella Sierra de Peñamayor. L’uomo è un grande appassionato di caccia, ma quel cervo trovato gravemente ferito quattro anni fa cambiò molte cose: “Ho trovato Bambi agonizzante. Aveva molte ferite. Ho deciso di prenderla in casa e prendermi cura di lei. Ha cambiato la mia vita. Prima cacciavo abitualmente, ma da quando è con me mi sono fermato. Oggi è molto buona e si trova molto bene qui con me”.

Aladino Montes spiega che col tempo Bambi è divenuta un punto di riferimento nel bar. Anzi, la peculiarità dell’esercizio commerciale è proprio la sua costante presenza: “Questo è ciò che rende questo bar unico”, commentava in una vecchia intervista. Di giorno in giorno, la preoccupazione è sempre la solita, ovvero che Bambi decida di andarsene. Invece, sono passati quattro anni ed è ancora lì, anzi adesso ha anche una grande occasione.

Bambi, una star del cinema

Infatti, la grande attrazione di Peñamayor sta diventando ancora più famosa per la sua partecipazione al nuovo film di Luis Trapiello, “Atrapados”, che uscirà l’anno prossimo. E’ stato Aladino Montes a spiegare cosa è accaduto: “Sono venuti qui un giorno e mi hanno detto che avevano bisogno di un cervo un po’ addomesticato per girare alcune scene. Sono stati qui dalle sette del pomeriggio fino alle sette del mattino, abbiamo girato senza sosta, ci siamo fermati solo per fare uno spuntino e mangiare”.

Il film racconta la storia di cinque minatori intrappolati in una galleria di 600 metri di profondità e nel suo cast ci sono attrici come Candela Peña e Paula Prendes o l’argentino Joaquin Furriel. Aladino Montes sottolinea che la cerva ha un ruolo doppio e molto importante. Anche se non conosce l’intera trama, crede che la storia avrà un lieto fine. Proprio come il suo incontro con Bambi.

GUARDA VIDEO

GM