Home News Bambina ‘divorata’ dalle cimici su un volo British Airways – FOTO

Bambina ‘divorata’ dalle cimici su un volo British Airways – FOTO

CONDIVIDI
cimici
@Twitter

Un episodio talmente assurdo da sfiorare i limiti dell’incredibile è avvenuto durante un volo aereo decollato dal Canada e diretto in Gran Bretagna. La vicenda riguarda una bambina di 8 anni e a descriverla è stata la mamma della piccola, la 38enne Heather Szilagyi. Sua figlia è stata letteralmente assalita da delle cimici durante il tragitto su un aereo di linea della British Airways. Ma la cosa che più lascia esterrefatti è che, segnalata la cosa al personale si bordo, i membri di quest’ultimo non hanno fatto assolutamente nulla. Heather ha notato ciò che stava succedendo alla sua bambina, chiedendo in prima istanza di poter cambiare posto.

Le ferite sulle gambe e su altre parti del corpo della bambina erano ben visibili. La risposta dei dipendenti British Airways è stata un no lapidario. Giustificato dal fatto che non c’erano altri posti disponibili a bordo. Quindi la donna e sua figlia erano costrette a restare lì. Ma la Szilagyi afferma di aver visto al contrario che c’erano invece dei sediolini senza occupanti. “Non hanno voluto far spostare me e la mia bambina, è la sensazione che ho potuto avvertire nettamente”. La denuncia di quanto avvenuto, con tanto di fotografia postata su Twitter, è stata motivata anche da questo atteggiamento di totale mancanza di supporto mostrato da hostess e steward di bordo.

Cimici a bordo, la British Airways si scusa

Constatato ciò, la British Airways ha posto le scuse immediate a Heater Szilagyi affermando in un comunicato: “Abbiamo contattato la nostra cliente per porgere le nostre scuse e approfondire la vicenda. British Airways gestisce più di 280 mila voli ogni anno, e le segnalazioni di cimici a bordo sono estremamente rare. Tuttavia, siamo vigili e continuamente monitorare i nostri aerei”. Heather non ha chiesto niente in cambio, nessun rimborso né altro, ma la compagnia aerea si è offerta di far volare lei e la figlia in business class a titolo totalmente gratuito una volta che le due dovranno fare ritorno in Canada. Una storia del tutto diversa riguarda invece questo gatto, del tutto infestato dalle pulci, e che è letteralmente rinato grazie alla bontà di una persona.

Cimici a bordo, guarda le foto