Home News Angeli dei 4 Zampe Bambina di 10 anni lancia un appello commuovente per ritrovare il suo...

Bambina di 10 anni lancia un appello commuovente per ritrovare il suo cane

CONDIVIDI

Era scappato dal giardino di casa quando un vicino di casa senza farlo apposto aveva aperto il cancello dell’abitazione. Non vedendolo tornare, la sua padroncina di 10 anni, disperata ha chiesto alla madre di poter scrivere un appello. La bambina di Orbera, nelle vicinanze di Città del Messico, ha così scritto un messaggio commuovente nel quale ha inserito anche la fotografia del suo amato compagno a 4zampe. L’appello è stato diramato ovunque nel quartiere e suoi social, diventando virale sui twitter in pochissime ore.

“Lui è Morgan ed è il mio migliore amico”: nel volantino oltre alla descrizione segnaletica con il nome del compagno peloso, la piccola protagonista della storia ha anche inserito una ricompensa di cioccolato.

A distanza di due giorni, una donna che aveva ritrovato il cane, Miriam Muñoz ha notato una locandina al supermercato nella quale aveva riconosciuto che si trattava dello stesso esemplare. Anche se in parte si era già affezionata a quella pulce, non ha avuto il coraggio d’ignorare l’appello.

E così, Muñoz si è presentata al cancello di casa, con il cagnolino tra le braccia.  Inutile, precisare la gioia della ragazzina, la quale ha mantenuto fede alla sua promessa e dato il cioccolatino alla signora come ricompensa.

“Quando ho visto il cartello con la fotografia ho subito pensato che si trattasse del cane che avevo ritrovato. Anche si inizialmente mi è dispiaciuto un pochino perché mi aveva già conquistato il cuore, mi sono detta che lo dovevo assolutamente restituire”, ha confidato la Muñoz ha media.

La storia di questo simpatico meticcio di taglia piccola è stata ripresa dai media sudamericani e rimbalzata in rete, tanto che alcuni telegiornali nazionali hanno riservato un servizio, raccontando il lieto fine.

Nel mese di aprile di quest’anno, un’altra bambina, questa volta negli Stati Uniti, aveva lanciato un appello simile, dopo che il suo cane era scappato di casa. La dolce Madison in un video straziante chiedeva a chiunque di aiutarla.

Richieste che provengono da creature innocenti che non possono restare inascoltate e di fronte alle quali non possiamo far finta di nulla. Piccoli esempi di grande umanità e di amore.

C.D.