Home News Il bambino con un cancro devastante ha solo desiderio tornare a casa...

Il bambino con un cancro devastante ha solo desiderio tornare a casa con un Corgi

E stato sottoposto ad un intervento di più di 26 ore per eliminare il cancro dal tessuto molle del suo corpo, eppure il bambino di soli 12 anni riusciva a parlare solo di una cosa: Quanto avrebbe voluto avere un Corgi.

Corgi Bianco e nero
Regalato ad un bambino malato di cancro un Corgi bianco e nero

Nel 2018 a Johnny un bambino di soli 12 anni è stato diagnosticato un tumore desmoplastico alle piccolo cellule rotonde, più comunemente chiamato cancro ai tessuti molli. Per combattere i tumori cancerosi il piccolo è stato sottoposto a le più svariate terapie come chemio e radio terapia  oltre a doversi sottoporre ad un’operazione durata circa 26 ore.

Non fu facile diagnosticare il tumore al piccolo, che soffriva di tremendi mal di stomaco, con la conseguente perdita di appetito e un ventre gonfio, i dottori si resero conto della gravità della situazione solo dopo averlo visitato 3 volte.

Quando il medico del pronto soccorso è venuto a dirci della malattia, era già in lacrime prima che potesse essere in grado di tirare fuori una parola. E’ stato li che abbiamo capito che era gravissimo”

Il dodicenne  per il suo primo ricovero che durò due mesi chiese espressamente di poter avere una camera che affacciasse su un parco, dove avrebbe potuto vedere le persone che facevano jogging, e per poter osservare anche i quattro zampe portati a spasso dai proprietari.

potrebbe interessarti anche—>Scrive alla Regina: ;Mi regali un Corgi;. Sua Maestà risponde al piccolo

Il sogno di avere un Corgi

Bambino malato
Johnny il bimbo con i cancro ha ricevuto il cane dei suoi sogni un Corgi bianco e nero

Johnny iniziò a migliorare e a capire cosa avrebbe veramente voluto una volta uscito dall’ospedale. Iniziò cosi la ricerca del suo Corgi.

L’amore e le  chiacchiere di Johnny riguardanti il “cane dei suoi sogni” ha attirato molto l’attenzione di una delle assistenti sociali dell’ospedale che ha deciso di presentare il suo desiderio per un cucciolo a “Little Wish Foundation“.

Liz Niemiec, la fondatrice della Little Wish Foundation, ha raccontato a “Good Morning America“, di come dal 2010, la Fondazione lavora con gli ospedali per bambini in tutto il paese, per esaudire i desideri che porteranno “gioia immediata”, per i malati di cancro in età pediatrica. Una delle loro specialità è dare ai bambini il cane dei loro sogni.

Liz Niemiec ha infatti sottolineato durane il programma televisivo quanto, la fondazione sia entusiasta di aiutare questi bambini malati a ricevere tutto ciò che desiderano:”Ogni volta che riceviamo una richiesta per un cucciolo, è molto speciale … Siamo stati super entusiasti”.

Liz accompagnata da alcuni volontari della fondazione Little Wish Foundation, sono andati da Johnny con un piccolo cucciolo di Corgi bianco e nero, chiedendo al bambino perché avesse desiderato proprio un Corgi. La risposta del bambino l’ha lasciata piacevolmente basita la regina ha un Corgi

corgi regina elisabetta
Elisabetta II con uno dei suoi Corgi

Il cane è stato chiamato Twinkie e il rapporto che si è instaurato immediatamente tra il bimbo e il cane è a dir poco meraviglioso, la mamma del bambino ha infatti detto : “E ‘stato incredibile, solo il sorriso sul suo volto e il modo in cui Twinkie gli è saltato addosso immediatamente. si potrebbe dire che hanno avuto subito un legame speciale”.

Il dono di un nuovo cucciolo non solo ha realizzato il sogno di Johnny, che lo ha motivato per oltre un anno e mezzo di trattamento, ma ha anche dato l’ispirazione necessaria a tutta la famiglia.

Il cancro è in remissione ma ci vorrà ancora del tempo prima che Johnny guarisca definitivamente, nel frattempo potrà godere della compagnia del suo amato e tanto desiderato Corgi Twinkie.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.