Home News “Il bambino non può fare foto con Babbo Natale: ha il cane...

“Il bambino non può fare foto con Babbo Natale: ha il cane di servizio” – VIDEO

“Il bambino non può fare foto con Babbo Natale: ha il cane di servizio”. Un dipendente ha impedito al piccolo lo scatto perché nel negozio era vietato l’ingresso agli animali

bambino negozio foto Babbo Natale cane servizio
Il piccolo Hunter scoppia in lacrime quando scopre che non può fare la foto con Babbo Natale, per il suo cane di servizio Angel (Foto Twitter)

“Il bambino non può fare foto con Babbo Natale: ha con sé il cane di servizio”. Questo è ciò che Hunter si è sentito dire da un dipendente. Chi è Hunter? Si tratta di un bambino affetto da epilessia che per tutto l’anno ha atteso di poter andare in un centro commerciale e fare la foto con Babbo Natale.

Tuttavia, dopo due ore di coda, ha avuto un’amara sorpresa: il dipendente del negozio dove si trovava Santa Claus non gli ha permesso di avvicinarsi per via del suo quattro zampe, Angel. L’animale, infatti, non poteva stare lì dentro. Per fortuna la vicenda ha avuto un lieto fine.

Dicono al bambino che non può fare la foto con Babbo Natale per colpa del cane. Lui scoppia a piangere

bambino negozio foto Babbo Natale cane servizio
Angel e Hunter (Foto Twitter)

L’episodio ha scosso il piccolo Hunter, ma anche tutta la sua famiglia: il bambino ha bisogno del cane che fiuta l’epilessia per capire quando avrà una crisi, dunque non poteva separarsene. Tuttavia, per via di Angel, lui non poteva fare una semplice foto. Naturalmente il piccolo è scoppiato in lacrime.

Sarah, la mamma di Hunter, si è molto arrabbiata per l’accaduto: suo figlio non credeva più nella magia del Natale e si era visto rovinare la festa che più amava. Ha quindi chiamato il proprietario del negozio e ha chiesto spiegazioni. L’uomo ha detto che non si trattava della politica corretta del negozio, ma ormai il danno era stato fatto.

Ti potrebbe interessare anche: Se il cane soffre di epilessia: cause scatenanti, sintomi e rimedi efficaci

Tutto è bene quel che finisce bene: Babbo Natale va a casa di Hunter

bambino negozio foto Babbo Natale cane servizio
Babbo Natale a casa di Hunter ed Angel (Foto YouTube)

I pompieri e gli agenti di polizia della città, quando sono venuti conoscenza della triste vicenda, hanno deciso di scortare Babbo Natale nell’abitazione del bimbo, proprio per permettergli di passare un po’ di tempo con lui. Così Hunter ha potuto vedere il suo idolo, ovviamente insieme ad Angel, il suo fedele cane da servizio. La commovente scena è raccontata in questo video.

Ti potrebbe interessare anche: Scrive una lettera a Babbo Natale rinunciando a tutto per il suo cane

Il dipendente che ha impedito l’accesso al negozio è stato quindi sospeso dal proprietario, che si è scusato con la famiglia per l’accaduto. Hunter, invece, ha ritrovato il suo idolo e l’amore per il Natale, forse la festa più amata da tutti i piccini.

Matteo Simeone