Home News Bambino gioca con il cane che ha una reazione improvvisa. Piovono le...

Bambino gioca con il cane che ha una reazione improvvisa. Piovono le critiche

CONDIVIDI
cane aggressivi bambini
bambino gioca con cane

Un bambino gioca con il suo cane. L’animale ha una brutta reazione

Chi conosce i cani si accorgerà facilmente dei segnali che ha lanciato l’esemplare.

Una donna stava riprendendo il figlio, un bambino di neanche due anni, mentre stava giocando con il cane di casa.

Nel filmato condiviso in rete, si vede chiaramente che il cane è infastidito dal bambino. La madre continua a riprendere fino a quando, l’animale reagisce e se la prende con il bambino.

Leggi anche–> Come prevenire l’attacco di un cane ad un bambino

L’autrice del filmato è stata criticata da migliaia di persone in rete che l’hanno accusata di superficialità. Anziché intervenire prontamente, la donna è rimasta a filmare.

Leggi anche–> Insegnare ai bambini come approcciarsi ad un cane

La donna era forse in cerca di notorietà. Infatti, negli ultimi anni, sono aumentate le condivisioni di video e fotografie che ritraggono bambini che giocano con gli animali. Tuttavia, a volte, capita che i genitori per “apparire” forzino le situazioni, esponendo i bambini a pericoli, solo per un “mi piace”.

Per questo, l’incidente in questione, ha scatenato l’ira degli utenti.

Nel filmato si vede il bambino che si avvicina al cane di grossa taglia. L’animale era tranquillamente accucciato quando il bambino inizia a tirargli la coda.

Segnali aggressività cane

Dal comportamento del cane si percepisce che è infastidito dal bambino. Il cane s’irrigidisce, alza la testa, la gira dall’altra parte.  Chi conosce i cani riconosce perfettamente la tensione che sta provando l’animale in quel momento.

Una madre accorta si sarebbe resa conto di quanto sarebbe accaduto da lì a poco. Invece, forse per vanità o inesperienza, la donna ha continuato a filmare.

Solo dopo l’accaduto, la madre urla per richiamare il cane, lasciando cadere a terra il cellulare per andare a soccorrere il bambino.

Come evidenziato, in altre circostanze, un cane lancia dei precisi segnali prima di attaccare. E’ importante imparare a riconoscerli.

L’animale risponde al suo istinto. Se si sente minacciato o infastidito reagisce. Gli stessi esperti hanno più volte ricordato che non si dovrebbe lasciare un bambino da solo con un cane fino ad almeno 12 anni. Ogni cane ha un carattere individuale. Potrebbe essere geloso, possessivo con la sua cuccia o con il cibo. Oppure, potrebbe star male o essere infastidito da qualche comportamento strano di un bambino.

In questo caso, molti utenti hanno difeso il cane. Un caso che invita a fare attenzione e a riflettere sui rischi ai quali molte persone si espongono per un po’ di notorietà. A rimetterci come sempre sono gli animali.

Leggi anche–> I fattori che scatenano l’aggressività nel cane
Guarda il video clicca qui

C.D.