Home News Bosco, il cane caduto in una forra durante una battuta di caccia

Bosco, il cane caduto in una forra durante una battuta di caccia

Bosco, il cane caduto in una forra durante una battuta di caccia

Ci troviamo nella Val di Preone, in provincia di Udine, in Friuli-Venezia Giulia. Sarebbe dovuta essere una giornata tranquilla, una di quelle dove i due amici inseparabili, l’uomo e il suo amico a quattro zampe, avrebbero dovuto portare a termine una battuta di caccia.

La tranquillità il più delle volte viene interrotta da avvenimenti, puramente casuali, che rendono una giornata di sole una perfetta giornata di tempesta.

I due amici stavano passeggiando in cerca di una preda, quando Bosco, un cane di razza Haldenstover, è caduto in una profonda forra.

A chiedere l’intervento dei militari il suo proprietario, molto preoccupato per il suo amico Bosco. Sul posto, sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco del Nucleo Saf di Udine.

Il nostro amico a quattro zampe, secondo le prime ricostruzioni, era scivolato mentre stava inseguendo un cervo. L’area è impervia e il salvataggio non è stato semplice.

L’operazione di salvataggio si è conclusa solo alle 12 di ieri, mentre era iniziata alle ore 14 del 28 settembre. Quasi 24 ore di lavoro per recuperare il povero Bosco finito all’interno di una cavità, in prossimità di un torrente, tra due canyon.

Il nostro amico a quattro zampe ha aiutato i Vigili del Fuoco abbaiando. Così facendo ha facilitato le ricerche ed è grazie al suo abbaiare che è stato possibile individuarlo.