Home News Fanno un buco in casa per salvare una gattina

Fanno un buco in casa per salvare una gattina

CONDIVIDI
Fonte – web

I componenti di una famiglia di Fort Lauderdale, nello stato americano della Florida, non riuscivano a capire da dove venissero i rumori che da un pò di tempo avvertivano all’interno di casa loro. Poi a questi si sono aggiunti in maniera distinta dei miagolii che sembravano di aiuto. A quel punto è parso ben chiaro cosa stesse succedendo: un gatto era rimasto intrappolato all’interno della abitazione.

Sono quindi intervenuti i vigili del fuoco, che hanno chiesto ai padroni di casa il permesso di abbattere un muro per poter estrarre il povero e spaventato micetto, incontrando il favore dei diretti interessati. Cosa volete che sia un buco nella parete di fronte alla vita in pericolo di un tenero animaletto indifeso? E così il tutto è stato compiuto attraverso un sapiente lavoro da parte dei pompieri.

Il gattino aveva solamente due settimane di vita e con tutta probabilità deve essere caduto nel luogo che era diventato per lui una trappola da una fessura del soffitto. Impossibile per un micio così piccolo poterne uscire tutto da solo.

Grazie alla bontà delle tante persone chiamate in causa, alla fine il micio ce l’ha fatta: per la cronaca si tratta di una femminuccia che è stata data subito in adozione, trovando immediatamente una nuova casa, dove ha potuto trovare anche una sua simile. Dalle nostre parti invece è accaduto ben altro purtroppo, a proposito di gatti.